Beha: “Milinkovic-Savic, perso dal Rogg di Firenze perché ognuno deve fare il suo mestiere. Un lumicino gnomesco per la Fiorentina”

Il giornalista e tifoso della Fiorentina, Oliviero Beha, ha pubblicato stamani un articolo su Il Fatto Quotidiano, all’interno del quale possiamo leggere: “Lo spezzatino degli orari del campionato mi fa dire che la lotta per non retrocedere sussulta con il Crotone e la marmorea sfilata per l’Europa vede ancora con un lumicino gnomesco in corsa la Fiorentina“.

Sulla Lazio ha aggiunto: “Sta facendo miracoli, comunque l’ha già fatti dopo il secondo Millennio iniziato col filibustiere Cragnotti che avrebbe rovinato chiunque. Poi è arrivato Wolf-Lotito uomo delle pulizie che “risolve problemi” e cava sangue dalle rape specie quando non sono rape. Di recente uno splendido campionato con Pioli che dà la Champions, uno intermedio, di risulta, infortuni e buoni acquisti (Milinkovic-Savic, perso dal Rogg di Firenze perché ognuno deve fare il suo mestiere, se ne ha uno) la suggestione del “loco Bielsa” e poi un pezzo di cronaca storica come Simone Inzaghi, Inzaghino, l’unico laziale a far quaterna in Champions e che io ricordi l’unico mister che dagli Allievi è arrivato a salire quarto in serie A”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Ma icche’ gli scrive Acebati? A leggerlo viene il giramento di capo! I suoi concetti, profondi,ti deviano in un altro mondo! Poerannoi!

  2. Con certi dirigenti, una qualunque società sarebbe fallita da un pezzo! Figuriamoci nel calcio, dove , oltre alla competnza occorre saperci fare come scaltrezza e intuizione. Con lo ridens dove vuoi andare oltre il fare la figura di convocare un giocatore fin dentro lo stadio Franchi per la firma del contratto e farsi salutare con un bel marameo! Oggi comunque oltre a lui e tale Angeloni (??) abbiamo anche l’oste leccese che lui si che ci sa fare: ha preso fior di talenti come Toledo, Dicks (già rispediti) poi Milic (uno che davanti al portiere passa la palla di tacco in orizzontale al compagno arcato) e proseguendo Oliveira ecc. Uno che dichiara di aver vinto 4 scudetti scambiandoli con i quarti posti e che quando viene intervistato, puoi pure cambiare canale tanto non ci si capisc niente in quello che dice: questo è figlio di, quell’altro e figlia del… Roba da maestro Manzi!

  3. E che dire di Mammana perso da Angeloni?
    Uno come Mammana sarebbe stato MOLTO utile in difesa, rispetto ai tanti scarsi che abbiamo adesso…

  4. Pure se l’avessimo acquistato, l’avremmo ceduto dopo un anno. La verità è che non c’è stato mai un vero progetto, non quello sempre sbandierato da lor Signori, che dura un battibaleno, perché i veri progetti sono quelli con cui ci si prefissa degli obiettivi da realizzare, con determinate risorse, in un dato lasso di tempo, ma noi in tutti questi anni abbiamo solo accumulato ragnatele nella sala trofei.

  5. Veramente con Pioli non hanno avuto la Champions.
    Hanno giocato il preliminare, e sono volati fuori.
    Il preliminare non viene considerato parte della competizione, tanto che l’Uefa non ne tiene conto nelle partecipazioni ufficiali e, ancora più importante, non fa accedere alla spartizione per club di ogni federazione per i diritti tv champions.
    Quindi facendo solo il preliminare dalla CL prendi spiccioli, forse neanche quelli.
    La partecipazione e i soldi si ottengono dalla fase a gironi.
    Ma Beha che ne sa.

  6. Qualcuno che sottolinia l’assurditá di Rogg a fare mercato … Anzi é stato proprio assurdo ingaggiarlo a Rogg e come direttore generale dopo aver dato il ben servito a Macia e senza un perché.macia si sarebbe stato un ottimo direttore. Si parla ancora delle plusvalenze di Corvino magari mettendo tra gli acquisti Savic che é venuto quando Corvino non ci stava da tempo.che savic é arrivato proprio con Macia e Pradé come Alonso (alonso pagato 0 e venduto a 25 é plusvalenza maggiore di tutte cmq) , Cuadrado.
    Badelj se restava Macia (l’ha portato lui e i casini con il procuratore son venuti dopo il suo addio non a caso )o li faceva contenti per plusvalenza o faceva contenti noi in campo e forse anche milinovic savic.
    Inoltre Mencucci come rogg fece un gran casino con salah proprio per hé han messe gente a fare mestiere di altri e quando con Macia e Pradé avevamo dirigenti seri e competenti che con autofinanziamento risultati alla mano hanno fatto bene a differenza degli altri…
    Corvini non é incompetente ma gli ultimi 2 suoi anni sono stati i primi con autofinanziamento e sono stati orrendi.
    Questo non é granché. Sono 3 anni con autofinanzimento x corvino e 2 e mezzo con Macia. Con macia ci hanno rubato un terzo posto e abbiamo visto il miglior calcio. Invece di tenersi strette persone come lui sono andati con i rogg e di nuovo si dovrà ripartire da 0 e giá la scelta DELL’allenatore sará decisiva ed é un po un lotto visto che indovinò Prandelli ma non certo Sinisa ma sopratutto se prima giocavamo senza terzino destro perché al campo si guardava ma più al bilancio ora si guarda solo alla cassa ed all9ra é dura e quindi quando uno arriva a dire che per salto in avanti serve sforzo maggiore viene arso alle fiamme.prandelli, Montella , Sousa son9 diventati gentaglia perché speravani nel salto di qualitá o almeno nel non fare passi indietro quindi i Rogg o soni follia o non lo sono perché si tratta semplicemente di cartine di tornasole per quello che conta davvero e non é certo il campo. Il problema é pure che peró di calcio non ne capisvono nulla e forse neanche in altri campi son tanto brillanti che meritocrazia non sará al primo posto neanche per i della valle altrimenti promuovi chi fa bene invece di cacciarlo senza un perché e poi ringraziare a mezzo stampa i Gomez ma non i pasqual, Macia. Montella etc etc

  7. Milinkovic? Perchè acquistare un top player…molto meglio Cristoforo

  8. Su Rogg condivido in pieno ancora non capisco che cosa fa in Fiorentina .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*