Questo sito contribuisce alla audience di

Beha: “Montella supponente, ha rivitalizzato psicologicamente l’Inter non schierando punte di ruolo. La palese incongruenza del giudice sportivo nei confronti della Fiorentina”

Strascichi di una sconfitta, quella con l’Inter, che si trascinano anche diversi giorni dopo quella battuta d’arresto. Il giornalista e tifoso della Fiorentina, Oliviero Beha, su Il Fatto Quotidiano ha definito Montella “solitamente sornione e con l’Inter supponente (l’ha rivitalizzata anche psicologicamente senza punte di ruolo)”. Evidentemente per Beha, il tecnico viola ha delle responsabilità per quanto successo sabato. Ma il giornalista rileva anche un altro fatto: “Altra cosa che una classe politico-sportiva meno raffazzonata e incolta potrebbe e dovrebbe evitare, sono le palesi incongruenze del giudice sportivo. Si è visto nelle due semifinali di ritorno di Coppa Italia, in cui la Fiorentina avviata su un percorso virtuoso ha pagato una ammenda consistente per il ritardo nel far arrivare i palloni in campo, e niente è toccato allo stadio di Napoli in un acre odore di tregenda evitata e di bombe carta“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

34 commenti

  1. In linea con le parole di Belvaromana…!!

  2. Rest sempre più basito nel leggere certi commenti. Sembra che si stia lottando per non retrocedere!!!
    Abbiamo un bacino di utenza di una squadra di provincia, ma siamo quarti, abbiamo più punti dell’ anno scorso, malgrado tutti gli infortuni e le “sviste arbitrali”siamo il quarto attacco e la terza difesa della serie A, abbiamo raggiunto la finale di coppa Italia, siamo in corsa in Europa League. Ma che cavolo vogliono quelli come Beha????

  3. Le punte ce le aveva ma si sono rotteo o non erano all’altezza della serie A.
    Che poteva fare? Montella ha messo due giocatori che comunque giocano in attacco
    e non due terzini come fanno molti per avere risultati minimi.
    Suggerisco comunque ai vari Beha e simili di frequentare il corso per allenatori a
    Coverciano e vedere se possono, possibilmente con amicizie all’italiana, diventare
    allenatori della Fiorentina o squadre similari.

  4. X giovanni , preferisco una squadra che mal che vada riischia di arrivare quarta e non di retrocedere come fino a un paio di anni fa quando si era oassati dagli ottavi di champions con prandelli a 2 anni di nulla.
    Montella ogni tanto puó sbagliare è umano ma non mi dimentico da dove partiamo e che di sicuro sta facendo + di quello che si ci aspettava, siamo arritavi terzi nella classifica reale un anno fa e probabilmente l’obiettivo era un quinto/settimo posto. I risultati di questo ciclo si vedranno al 3’anno e un a no fa si è fatto un gioco meraviglioso che da febbraio le ha vinte quasi tutte.
    Poi quest’anno si è cercato di diventare + concreti proprio x cercare di vincere x questo gomez x un 352 che poteva far goal senza prenderne invece di una come un anno fa con 433 con Rossi cuadrado e adem + david villa magari, che se volevi fare spettacolo davvero senza cercare maggiore concretezza facevan mercato diverso (personalmente nn mi sarebbe disouaciuto continuare con quella viola e vedere che ne usciva fuori)
    Ci hanno provato ad esser + brutti ma vincenti evidentemente nn e’ scontato soratutto se avli altri se giocan male li fan vincere uguali, ma le vedi le lartite, fiorentina genoa quelle del napoli etc ..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*