Beha: “Per i Della Valle sono importanti gli investimenti, non la Fiorentina”

E’ amareggiato il giornalista e tifoso della Fiorentina, Oliviero Beha, dopo la fine di questo mercato invernale. Beha si sfoga tramite il proprio blog (Olivierobeha.it): “Si è conclusa in attivo anche la campagna invernale, dopo quella estiva molto proficua, nel senso che le casse del club non solo non hanno sofferto ma hanno goduto. Molto bene, ma per i Della Valle bros. Di fronte a questo esempio di sana e robusta amministrazione passano in secondo piano i discorsi di agosto di Sousa (“l’omelette fatta con le uova che abbiamo”) e quelli prevedibili di oggi sulle difficoltà incontrate per soddisfare l’allenatore (“purtroppo la padella era scrostata…”). Certamente Sousa farà il meglio con quello che ha, faticherà a conservare la posizione da Champions ma lavorerà comunque bene e la Fiorentina non avrà grandi scossoni. Poi il nostro cuoco portoghese  probabilmente se ne andrà perché le sue ambizioni e la sua “filosofia” non paiono esattamente collimare con le idee che nei fatti esprime la proprietà: sul punto di allargare i cordoni (cfr. il via libera per l’acquisto di Mammana che avrebbe rinforzato enormemente la rosa ma impoverito il bilancio economico del club) arriva sempre un niet dal padrone, Diego, che lo comunica al fratello, che lo dice a Cognigni, che informa Rogg, che avvisa Pradè, che lo trasmette ad Angeloni… Ma tutto questo si scioglie come neve al sole perché le cose importanti sono altre, come gli investimenti speculativi sul nuovo stadio. E’ vero, la Fiorentina passa, i Della Valle restano. Saranno contenti i tifosi”.

Visita la Zona Viola su Olivierobeha.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

32 commenti

  1. FILIPPO,lasciando stare il fatto che i DV ti stiamo antipatici o meno,ma che caspio c’entra il dire che vorresti De Laurentiis perché lui ha vinto un paio di coppe Italia? Il Dela,come lui stesso ha ammesso,ricopre la carica di amministratore delegato del Napoli,dal quale percepisce due milioni di stipendio annuo. Se il Napoli fattura 100 milioni ne possono spendere anche 98,se fattura 300 milioni ne potranno spendere 298,ma lui,stai tranquillo,che ha fatto esattamente come i DV e anche mano,cioè non ci ha messo il becco di un quattrino. Se arrivasse alla Fiorentina che fattura 85 milioni annui,cosa credi che farebbe? Direbbe ai suoi dirigenti che le spese per ingaggi,sett. giovanile,tasse ed acquisti possono ammontare a 83 milioni,e due milioni se li prenderebbe lui come compenso. E quindi cosa ti cambierebbe?,con quel tipo di spesa e’ grassa se arrivi dove stai arrivando ora. Magari ti starà più simpatico,ma il risultato sarebbe al massimo quello attuale,o forse peggio.

  2. Ma magari sti ciabattini si levassero dai *********… È’ la mia preghierina quotidiana. Ma non se ne vanno… Gli si fa troppo comodo..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*