Beha: “Povera Fiorentina stritolata tra Diego e Matteo. I Della Valle grandi patron o vogliono fare come Pozzo?”

Beha2

Beha2

Noto giornalista e anche tifoso viola, Oliviero Beha, su Il Fatto Quotidiano, ha commentato l’attuale mercato della Fiorentina, che va avanti tra difficoltà importanti: “La pantomima più gustosa è stata certamente la vicenda di tal 20enne serbo Milinkovic-Savic – scrive Beha – Conteso da più squadre, tra cui la Lazio, pareva esser stato acquistato dalla Fiorentina. Non si parla di noccioline anche se ormai il cosiddetto e truffaldino fair-play finanziario (non si compra se non si vende) introdotto da Platini, presidente dell’Uefa e attuale pretendente alla carica di Blatter, presidente della Fifa, ovvero dall’Europa al mondo, è andato a farsi benedire: una decina di milioni, euro più euro meno. Così sabato lo spilungone del Genk era a Firenze per la firma e le visite mediche. Dopo un paio d’ore di tentennamenti lacrimosi, invece, la dirigenza della Fiorentina s’è stufata e l’ha mandato a quel paese. Pare che fosse la fidanzata a non gradire. Al di là del grottesco ma non inedito della vicenda, è abbastanza curioso che in pastoie di questo tipo capiti spesso proprio la Fiorentina. Tre anni fa fu con Berbatov, atteso all’aeroporto e invece autodirottato da un’altra parte. Poi, rifiuti di prolungamento di contratto a parte, vedi prima Montolivo e poi Neto, c’è stata la bagarre Montella, quindi la telenovela Salah. Un po’ troppi indizi sempre sullo stesso assassino, non vi pare? È probabile che sia il maggiordomo… Detto altrimenti, c’è chi fa notare come nella società del giglio regni la confusione, con una serie di appunti precisi. I Della Valle non sono abbastanza presenti, specie Diego, e si sono barricati fuori dal club dietro una pletora di dirigenti, quasi tutti magari manager all’altezza (ma è da vedere), di sicuro estranei al mondo del calcio. Di qui la nebbia che regna a Firenze.

CHI SONO, O CHI VORREBBERO essere i Della Valle? Perché non promuovono il vivaio conterraneo (Rugani dall’Empoli alla Juve come tanti altri prima non è segno come minimo di disattenzione? Ecc. ecc.)? Hanno intenzione di fare come i patron dei grandi club oppure sono dei Pozzo dell’Udinese ma a Firenze? Questo sotto gli occhi della gleba tifosa che non riesce a seguire quasi nulla. Ma alle domande strettamente calcistiche di solito comunque non poste, si aggiungono appunto quelle extracalcistiche: come intende usare la Fiorentina, in terra di Renzi, nell’attuale temperie politica, in cui se la prende moltissimo col premier e annuncia “scese in campo” un po’ alla sperindio? Che idea ha della politicità del calcio in questo momento? La confusione del club è casuale o voluta? Se si pensa ai rapporti tra Milan e Forza Italia degli ultimi vent’anni abbondanti per il tramite dell’ex Cav, si ha un’idea di quello che voglio dire. Il calcio come cassa di risonanza ma insieme come cuscinetto mediatico tra politica e affari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

37 commenti

  1. quest anno subito fuori dalle coppe e speriamo di arrivare alla salvezza prima possibile, la fiorentina non è una priorità per i della valle . mi basta andare allo stadio e veder giocare, correre lottare, insomma mi voglio divertire poi se si perde pazienza

  2. Io giuro vorrei s’impuntasse
    della valle e non spendesse più davvero…vorrei col cuore vendesse tutti e comprasse dei rudi…vorrei tornare in c2 col gubbio…io ci sarei ancora gran parte di voi no! Chiedo a chi contesta chi di voi c’era in c2abbonato? Nessuno o pochi! Ve l’ho già detto non si tifa la viola x vincere si tifa x amore

  3. Io lo giuro vorrei s’impuntasse della va

  4. Magari come i Pozzo,se va avanti cosi sono al livello di Zamparini!come siamo caduti in basso,abbiamo una proprietà tra le piu’ ricche e non si riesce neanche a comprare un Sepe qualsiasi,anzi lo facciamo giocare titolare e ci guadagna il Napoli,pazzesco!!!SOLO PER LA MAGLIA

  5. CARO OLIVIERO, I DELLA VALLE SI DEVONO INGINOCCHIARE DAVANTI AI POZZO ALMENO GARANTISCONO GIOCATORI ….NOI PARLIAMO DI PROGETTI E DOPO TRE ANNI DI MONTELLA SEMBRA CHE LA SOCIETA’ SIA STATA FONDATA OGGI…SEMBRIAMO DEGLI SCONOSCIUTI NONOSTANTE OTTIMI PIAZZAMENTI IN CAMPIONATO E DUE SEMIFINALI RAGGIUNTE…IO CREDO CHE AI DELLA VALLE INTERESSI LA COSTRUZIONE DELLO STADIO PER POI STRAVENDERE LA SOCIETA’….

  6. Leggo tanti che parlano di “investire” nella squadra, ma…..avete idea di cosa sia un vero investimento? Io ti do 100 per riavere 103…..e quale sarebbe l’investimento possibile nel calcio? Voi vi lamentate come i bambini piccoli a cui si nega il giocattolo, sapete che mamma e babbo potrebbe comprarlo, ma siccome non lo fanno bubate, patetici…..anche perché in molti casi avete al massimo l’abbonamento di curva (il più economico) e con quei due spicci spesi pretendete che spendano decine di milioni. Beha le uguale a voi, si occupasse di cucina sarebbe più credibile

  7. luca tifa la maglia viola

    Ormai siamo alle porte coi sassi: il campionato e’ dietro l’angolo. Per fare tre tornei, mancano 3/4giocatori di grandespessore, altrimenti sara’ difficile ripetersi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*