Beha: “Quest’anno buttare al vento il terzo posto sarebbe un crimine. Due modi di intendere le tre sconfitte viola”

Beha2

Il giornalista e tifoso viola, Oliviero Beha, espone il proprio punto di vista sull’ultima settimana della Fiorentina, attraverso il proprio sito personale, Olivierobeha.it: “Ci sono due modi, non del tutto alternativi, di giudicare l’ultima settimana della Fiorentina con tre sconfitte e un 1-2 periodico. Quello di considerare un test valido la tenuta della Fiorentina nel primo tempo di Napoli e comunque la sconfitta per un paio di sfondoni difensivi, e più in generale con la Roma dove ha dominato costringendola a difendersi modello catenaccio di una volta, salvo far male ai viola in contropiede. Il secondo modo è dedurre da tre sconfitte di questo genere che la Fiorentina resta per ora un’incompiuta, e ha comunque perso alla fine con merito del Napoli, con fortuna del Lech, con molta maggiore praticità della Roma. Menomale che si rigioca subito, mercoledì, e in casa dell’ultima in classifica.

Qui le chiacchiere sui due modi di interpretazione di cui sopra stanno a zero: gioco a parte, o si vince o si inizia a parlare di bolla sgonfiata seriamente. Quindi pazienza, in attesa tra due mesi che i buchi di organico vengano coperti, come spero e immagino che la proprietà abbia deciso di fare. Quest’anno buttare al vento un terzo posto in campionato, il massimo raggiungibile ma raggiungibile davvero, sarebbe un crimine”.

Visita la Zona Viola sul sito di Oliviero Beha

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Mah o questo non era quello che st’ estate diceva che la squadra faceva schifo perché senza soldi ecc ecc e ora dice che il terzo posto sarebbe un delitto non raggiungerlo?!? Ma redazione,perche’ non chiamate un’ ambulanza? Sta gente non faccia l’opinionista,perche’ destabilizza soltanto e sulla sua autorevolezza…. beh…..

  2. Provo a fare i conti in tasca ai Della Valle. Se non recuperabile, venderei Suarez. Venderei Mati e Roncaglia. Da queste cessioni si potrebbe ricavare, circa 10 o 12 milioni di euro.
    Prenderei un forte centrale difensivo, un terzino destro affidabile ( o proverei a far giocare Blaszczykowsky a terzino destro. E’ veloce, esperto, duro e attento. Io ci proverei a metterlo come terzino destro), un ala capace di saltare l’uomo e un bel mediano ( Wallace, Hallfredson)?
    Completiamo la rosa.

  3. Quanto al centrocampista. Provare a recuperare Suarez che non può essere diventato un brocco in poco tempo o venderlo e investire quei soldi per un buon centrocampista capace di rompere l’azione e rilanciare. Hallfredson del Verona non sarebbe male. L’ho visto giocare qualche volta, ho constatato che corre, pressa, sa portare avanti la palla. E’ un buon giocatore secondo me, e non costerebbe molto. Se non si vuole spendere molto, sarebbe l’ideale per completare la rosa a centrocampo.

  4. Un consiglio ed un invito ai DELLA VALLE. Per favore, non buttate tutto alle ortiche. Quest’anno è quello buono per provare, con buone probabilità, ad arrivare nei primi tre posti. Investite. Ci servono come il pane un terzino destro buono, un centrale di difesa per far respirare Gonzalo e Astori ( buoni difensori, secondo me) e un’ala capace di saltare l’uomo. la squadra è già buona, ma per essere ottima va completata, penso lo sappiano anche i dirigenti. Abbiamo un ottimo allenatore

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*