Questo sito contribuisce alla audience di

Behrami: “La finale di Coppa Italia non è stata una partita di calcio”

Valon Behrami, neo acquisto dell’Amburgo ha così parlato della sua esperienza a Napoli, facendo riferimento anche alla finale di Coppa Italia del 3 maggio vinta contro la Fiorentina: “Nella finale di Coppa Italia mentre ci avvicinavamo allo stadio ci sembrava di andare a tutto fuorché una partita di calcio. Ci dissero di non portare le nostre famiglie perché stava succedendo un gran casino. Queste sono cose che non dovrebbero mai accadere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Io ne panni di Andrea Della Valle quella sera invece d stare a chiacchierare con i vari Abete, Malagò, De Laurentis e tutto lo staff dirigenziale del calcio, avrei inviato la Fiorentina puntualmente in campo alle 21 dato che ufficialmente non era stato deciso alc rinvio. Quindi o si giocava nei tempi previsti oppure dopo ave atteso i previsti 45 minuti dopo avvisato l’arbitro avrei fatto uscire la squadra dal campo per non farla più rientrare.Dopo sarei rimasto a guardare Jenny e Co.

  2. michele da milano

    E non è certo stata colpa dei tifosi viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*