Questo sito contribuisce alla audience di

Beldì a FN: “C’è da ripartire tutti insieme, società, giocatori e tifosi. Bernardeschi? Non è lui la vera bandiera…”

Fiorentinanews.com ha voluto interpellare, dopo Federico De Sinopoli, un altro grande tifoso viola come il regista televisivo come Paolo Beldì sempre su vari temi attuali che riguardano da vicino la Fiorentina in vista della prossima stagione.

Beldì, Come vive da tifoso viola questo momento tra la fine del campionato e l’inizio del mercato?
L’arrivo di Pioli e la nomina di Antognoni come club manager possono essere delle svolte positive. I tifosi hanno diritto senza dubbio di contestare dato che l’anno scorso andavamo male, ma non certo per colpa della società…

La campagna abbonamenti a suo modo di vedere come procederà? Non saprei dire come i tifosi possono rispondere nella campagna abbonamenti dopo l’ultima stagione. Mi preoccupa in ogni caso che possano tornare il completo entusiasmo che c’era una volta verso la squadra da parte di chi l’ha sempre sostenuta.

Dalla dirigenza viola che si aspetta? Passi avanti o indietro? Il motivo principale del “passo indietro” dei Della Valle siano stati i vari insulti che gli sono stati rivoli. Se però questa “crisi” può servire a far ripartire la Fiorentina, intesa come tifosi e giocatori ben venga.

Vicenda Bernardeschi: un parere al riguardo? Il fatto che Bernardeschi continui a rimandare la decisione se rinnovare o no a dopo l’Europeo Under 21 mi preoccupa davvero. D’altra parte sono lucido e consapevole nel dire che non esisitono più bandiere, ma una per il futuro ci sarebbe veramente secondo me, e il suo nome è quello di Federico Chiesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. Forse non ti è chiaro il concetto se i della valle esplodono domani e non rimane che polvere, in me ne fregherebbe una fava di niente Finora offerte zero (dato di fatto) quando le vedremo se ne parlerà …i giocatori si valutano a ottobre, vuoi i grandi nomi?tifa grandi squadre… c’è qualcos’altro che non hai capito?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*