Bellinazzo: “Il mercato dei Della Valle non è volto alla cessione della società. L’Inter ha speso ma ha tanti vincoli”

Il giornalista de Il Sole 24 Ore Marco Bellinazzo analizza a Radio Bruno il mercato viola, anche in relazione alle imposizioni del fair play finanziario: “Questo trend è stata in parte una scelta ed in parte una necessità perché il mercato della Fiorentina negli ultimi anni si era basato su grosse plusvalenze e da quando non si erano più verificate, dal 2014 cioè, i conti erano andati in rosso ed al limite del fair play finanziario. Corvino ha operato bene, in particolare con la plusvalenza di Alonso, che ha permesso di acquisire un surplus di una quindicina di milioni, che metterà i conti del 2016 in linea di galleggiamento. Una linea d’azione che ha permesso di ringiovanire la rosa e mantenere i big, viste le tante offerte rispedite al mittente. Il principio del fair play finanziario è di spendere quello che si incassa e lo si calcola alla presentazione del bilancio. L’Inter ha tutta una serie di vincoli, per esempio quello di chiudere il prossimo bilancio in pareggio; vedremo se Suning porterà questi sponsor aggiuntivi per arrivare al suddetto pareggio. I nerazzurri però, ad esempio, non potrà schierare molti dei nuovi acquisti in Europa, ma solo quelli arrivati grazie alle cessioni degli effettivi presenti nell’ultima lista Uefa. Mercato preludio a possibile cessione della società? No, mi sembra un mercato semplicemente in linea con quelli degli ultimi anni; la vera sfida per la Fiorentina è quella, una volta raggiunta l’autosufficienza, di aumentare il fatturato. Penso allo stadio ma non solo a quello”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. La novità è che ora, oltre ogni ragionevole dubbio, tutti hanno capito che questi nn cacciano un euro, per scelta e nn per impedimenti vari.
    Questo signore dimentica di dire che l’Inter nn schiera i nuovi acquisti in Europa League per evitare una sanzione economica (ridicola per chi spende 100 milioni sul mercato) ma se putacaso si fosse qualificata per la Champions (più remunerativa) magari avrebbe versato l’obolo e finiva li.

  2. Ciao Luca,
    spero davvero sia come dici tu (ovvero che l’agonia durerà al massimo per i prossimi 10 mesi).
    Questi però sono cosi infami che prima di vendere la società si vendicheranno, smantellando la rosa.
    Cosi la nuova Proprietà, che già dovrà sostenere l’investimento iniziale per rilevare Acf Fiorentina, avrà bisogno di ricostruire interamente la rosa.
    Prevedo quindi – nella migliore delle ipotesi – altri 4 anni di sofferenze e campionati anonimi da metà classifica.
    Soltanto quest’anno forse riusciremo ad arrivare quinti.
    Ma certamente il nostro scudetto adesso è liberarsi dei bugiardi marchigiani

  3. CISKO,senza offesa,ma cosa vuoi boicottare? I prodotti che vendono le aziende dei DV vengono acquistati da persone senza il minimo problema economico,visto che costano uno stonfo di soldi,e che propbabilmente non sanno neppure cos’è il calcio. E poi cosa vorresti fare? Andare ai cancelli della loro tenuta marchigiana a prenderli? Si,e poi alle forze dell’ordine che ti prenderanno per un orecchio cosa risponderesti,che stai contestando il fatto che i DV non ti comprano Mammana e Gabigol? Ma per favore. E te,LUCA,non sarebbe il caso di iniziare a contestare senza scrivere sempre cretini,leccavalle,scemi,celebrolesi,etc..,come fai in ogni tuo post? Non è che tutta la gente che non la pensa come te,la devi offendere per forza. Sembri un bimbetto di 16 anni che sbraita nei deliri post adolescenziali.

  4. Cisko 73 fosse per me saresti tu il nuovo presidente….Mai un post banale..Io la penso in tutto e per tutto come te…Purtroppo la Viola grazie ai qui dementi cerebrolesi di Leccavalle ristagniamo nel anonimato a zero titoli piu’ assoluto…Ma sento che agonia DV durera’ solo la stagione in corso…

  5. Se non cedono spontaneamente, prima si boicottano con il rifiuto assoluto di acquistare quelle misere scarpe da ricchione.
    Successivamente li si va a prendere a casa direttamente

  6. Bene LUCA,questa me la segno. Hai scritto che chiunque arriverà dopo i DV,farà ficilmente meglio di loro. Perfetto,mi fa piacere,ma vorrò vedere i fatti,e quindi vorrò vedere la Viola arrivare come minimo terza in campionato,in finale di Europa League e alla vittoria della coppa Italia,altrimenti avranno fatto uguale o peggio di chi c’è adesso. Spero che tu abbia ragione,ma permettimi di dubitare che sia facile come scrivi te.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*