Questo sito contribuisce alla audience di

Benassi, un’altra occasione in arrivo

Pioli è stato chiaro. Benassi non ha giocato contro l’Atalanta domenica sera soltanto per colpa di un po’ di febbre che non lo faceva stare al top della condizione. Al suo posto ha giocato Gil Dias, che non ha fatto malaccio seppur considerato che si era guadagnato il sacrosanto calcio di rigore non concesso da Pairetto. Ma a Verona contro il Chievo il tecnico della Fiorentina sembra intenzionato a voler riproporre ancora Benassi sulla trequarti: la sfida dell’allenatore è dimostrare a tutti quanto l’ex giocatore del Torino sia importante in quel ruolo, e sta a quest’ultimo raccogliere il guanto e cercare di fare del suo meglio per impreziosire la manovra offensiva della squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Io non volevo pioli ma mi sembra giusto farlo lavorare in TRANQUILLITÀ..ha cominciato il campionato con una squadra NUOVA in ritardo di due settimane..un pò di calma e FORZA FIORENTINA

  2. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Poero ragazzo …di occasioni possono darne anche 50 di fila …fino a quando gioca fuori ruolo. ..perde tempo lui e chi lo fa giocare li.

  3. Io non sono mai stato contento di Pioli. Persona squisita, perbene. Però… se ha il record di esoneri un motivo ci sarà. E anche le sostituzioni in corso … meglio sorvolare.

  4. A bibi dico che non si deve, per forza, fare un piacere a Corvino, anche perchè il DS, in questo caso, non ha nessuna voce in capitolo, ma bisogna far giocare Benassi nel suo ruolo e far arrivare più palloni alla unica punta, se Pioli continuerà con questo modulo….il modo lo scelga lui, ma bisogna trovare il bandolo della matassa….

  5. Pioli comincia a deludermi col suo integralismo di gioco : il modulo per i giocatori che ha è il 4-3-3 o il 4-3-2-1 oppure quello che vuole, ma ne provi un altro. Chi se ne frega se non gioca un trequartista, oppure si deve per forza fare un piacere a Corvino che ha voluto a tutti i costi Saponara ? Pioli, sveglia !! Per ora siamo stati super-buoni con te ma non è detto che si continui…

  6. Fosse che fosse la volta buona ….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*