Questo sito contribuisce alla audience di

Benedetto Ferrara: “Dicono che la pasta al pesto annunciata da Cognigni fosse davvero buona, quindi non preoccupatevi se la prima al Franchi è un mezzo pianto”

Nell’edizione di Firenze de La Repubblica, troviamo un commento sulla partita di ieri a firma Benedetto Ferrara. Il giornalista scrive tra le altre cose: “Due partite, cinque gol subiti e uno fatto. Ma tranquilli, il bilancio quello vero tutto ok. Plusvalenze anche, e dicono che la pasta al pesto annunciata orgogliosamente da Cognigni fosse davvero buona e perfino al dente, quindi non preoccupatevi se la prima al Franchi è un mezzo pianto. I progetti sono strani e imprevedibili. Ma sarebbe troppo facile dire che per un tempo la difesa balla sui soliti esterni, che la costruzione del gioco è confusa, e una piccola Samp a tratti pare il Real (non per grandi meriti propri), quello su cui hai cullato qualche giorno di tenerissima illusione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Dario, domando perché sono all’oscuro, c’è qualche trattativa in atto ?

  2. Dobbiamo in questo momento attendere l’ufficializzazione della vendita della Fiorentina e accogliere la nuova proprietà, Dopodiche potremo fare i dovuti bilanci.

  3. Incrociamo le dita e teniamo la categoria,sperando in un futuro da Fiorentina.

  4. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    I giocatori sono questi purtroppo.
    Spero che Pioli nella sosta trovi i meccanismi per cambiare immediatamente il modulo di gioco.
    Sono bastati tre palleggiatori Doriani per far andare in tilt il duo Badelj Veretout. .in aggiunta allo scarso Tomovic.
    Con questo tipo di centrocampo anche Astori inizia ad avere lacune impressionanti.
    Mettiamoci a tre in difesa e facciamo una diga a 5 nel mezzo del campo. ..con i due esterni alti che possono essere anche Biraghi e Gaspar che ovviamente devono scendere a dare una mano in fase di non possesso.
    Davanti Simeone e Chiesa o Dias.
    Anche ieri abbiamo regalato il primo tempo mentre nel secondo era un fritto misto che ha scombussolato prima i nostri e poi la Samp.
    Comunque non cambio il mio consiglio fatto a metà agosto. ..troviamo tre squadre peggiori di noi e fare 40 punti molto ma molto veloce altrimenti sarà un campionato da passione

  5. Stefano 54, anche se non mi piace infierire su Tomovic, la realtà dice che è uno dei nostri due terzini destri e a quanto pare Pioli, almeno fino a ora, lo preferisce a Gaspar, quindi l’allenatore dovrà fare con quello che ha a disposizione, con i se, purtroppo, non si fa la storia e men che meno i punti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*