Questo sito contribuisce alla audience di

Benedetto Ferrara: “Il comunicatino dei Della Valle è una provocazione contro i ‘rosiconi’ e chiunque si permetta di criticare la società”

Dopo una stagione e mezzo di difficoltà, chi si aspettava una ripartenza sprint della Fiorentina e un cambio di marcia della proprietà ha dovuto subire la doccia gelida del comunicato emesso lunedì scorso. Però è un comunicato che non ha espresso concetti significativi e nuovi, almeno per il giornalista de La Repubblica, Benedetto Ferrara, che scrive stamani: “Sui mercati globali la Fiorentina è in vendita da un pezzo, e con questo si intende che se ci fosse qualcuno disposto a tirare fuori una cifra decisamente elevata e fuori mercato (250 milioni?) l’attuale proprietà sarebbe disposta a discuterne. Il comunicatino apparso sul sito ufficiale non aiuta, ma resta di per sé una provocazione nei confronti della politica e di imprenditori locali “rosiconi”, di tifosi insofferenti e di chiunque si permetta di criticare le mosse della società”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

37 commenti

  1. Chi non è in sintonia con i commenti di Ferrara non è tifoso viola e non capisce quello che veramente i DV sono venuti a fare a Firenze e alla Fiorentina ,per cui vi consiglio di leggerlo sempre e con molta attenzione ,dato che lui è un vero giornalista imparziale e senza condizionamenti …….

  2. Ferrara perfetto come sempre .

  3. Credo che uno dei compiti dei giornalisti sia quello innanzitutto di dare informazioni e poi opinioni personali. Ferrara da tempo da solo opinioni personali ed è monotematico contro la società. Credo che la colpa non sia più sua, ma di Repubblica che continua a farlo a scrivere.

  4. Clint me hanno già tanti di “giornalisti” a libro paga …. comunque benvenuto fra i rosiconi che vogliono far spendere i DV.

  5. E io che pensavo che fosse andato in pensione o che finalmente avesse smesso di scrivere sulla Fiorentina (porta pure jella). Evidentemente era solo in vacanza con Sundas e le Umbrella Girls. E anche loro si sono stufate della sua compagnia

  6. Al solito quello più arguto è Stefano.
    Digli al tuo amico che se il Bmw lo prova a vendere al prezzo della quotazione di Quattroruote, sicuramente qualcuno trova, sul costo di gestione, basta volergli bene e nn strapazzarla, certo se fa come quello che ci lascia il graffio, se piglia la sportellata sene frega, nn gli fa nemmeno il cambio d’olio perché per lui la macchina “quando c’ho messo la benzina ho fatto anche troppo e poi nn mi diverto più a guidarla ….” diventa un problema.
    Ma ricordati che il Bmw è una macchina che ad andarci in giro ci fai la tua bella figura, raccatti anche un monte di sniacchera.

  7. Ma Ferrara non si vergogna di sparare sempre ….. sulla Fiorentina? Fossi nei Dv lo metterei a libro paga (che poi è quello a cui lui aspira secondo me): con due bruscolini fanno l’affare e finalmente la smette di scrivere al veleno!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*