Benedetto Ferrara: “Il rapporto con Sousa va chiarito e con Cognigni ci sono stati problemi. Corvino dovrà fare un miracolo sul mercato”

Benedetto Ferrara

Il giornalista de La Repubblica, Benedetto Ferrara, ha espresso, attraverso Radio Bruno, i propri dubbi su come nasca la nuova stagione della Fiorentina: “Credo in primo luogo che il rapporto con Sousa vada ancora chiarito. Sousa deve restare, non solo dal perché costretto dal contratto, ma deve restare ritrovando entusiasmo. Non aveva dei buoni rapporti con Cognigni fino a qualche settimana fa e la Fiorentina ha anche bisogno di uscire dalla logica dell’ognuno per sé. Corvino dovrà fare un miracolo per rinforzare la squadra con pochi soldi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Una squadra di scarponi con un grande allenatore rimane una squadra di scarponi. Una squadra di grandi giocatori con un allenatore scarpone, invece, può anche vincere qualcosa perchè sono i giocatori che vanno in campo e sanno come posizionarsi e come muoversi . Tutto ciò per dire che Corvino senza soldi non farà miracoli, forse prenderà qualche ottimo giovane slavo di prospettiva e qualche nome a sorpresa, ma il livello sarà più o meno quello attuale. Se l’allenatore (Sousa, in questo caso) si sentirà preso in giro allora l’impegno che metterà nella squadra sarà relativo ed i risultati di squadra mediocre+impegno relativo potrebbero essere anche disastrosi. E se Sousa se ne andasse non cambierebbe nulla o poco. Il problema è sempre lì : soldi=giocatori migliori = più possibilità di primeggiare. Ma noi primeggeremo nel Fair Play Finanziario, quello è il nostro Campionato !

  2. Sousa se trova altra squadra va via immediatamente,ha capito bene in che pasticcio si e’ cacciato

  3. Il porto ha esonerato l’allenatore….

  4. Tello do io il bilancio

    Sousa presto da un’altra parte, ben stipendiato e riverito, noi a penare con il fairplaiofinanziere, che altro c’è da aspettarsi.

  5. Si ma c ha tanto entusiasmo. Chissa’ chi si riuscirà a comprare con l entusiamo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*