Questo sito contribuisce alla audience di

Benedetto Ferrara: “Sette milioni spesi bene, finalmente. Grazie a due acquisti i dirigenti viola possono evitare figuracce”

Fenomeno Veretout. E’ il centrocampista francese della Fiorentina ad attirare su di sé le attenzioni dei tifosi, ma anche dei giornali. Su La Repubblica, scrive su di lui Benedetto Ferrara: “Tanto ormai funziona così. Sbagli una partita e sei una sòla, ne azzecchi un po’ e sei un top player. A tutto ci si aggrappa, per dare un senso alla stagione della grande transizione. Cinque gol non sono pochi per un motore del centrocampo. Nainggolan è un’altra storia, ma resta il fatto che grazie anche a Veretout (e Pezzella), i dirigenti della Fiorentina possono evitare figuracce dopo i colpi Cristoforo, Maxi Olivera e compagnia. Grazie Jordan, insomma. Sette milioni spesi bene, finalmente“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Belvaromana, la penso all’opposto. Simeone proprio i movimenti da prima punta non li ha, e credo non li avrà mai. Potrà diventare una buona seconda punta, ma là nel mezzo ci vuole un centravanti vero. E lui non è un centravanti. il Baba tutta la vita

  2. Ferrara si è dato una linea, quella tutto sbagliato sempre e comunque. Quando le cose iniziano a cambiare, anche Ferrara deve farlo, ma come sempre e come tutti non si può dire “ho sbagliato”

  3. Ferrara è ormai un ex giornalista.

  4. Rieccolo qui. Il solito fenomeno del giornalismo in salsa fiorentina che ieri ha dormito scoperto e quindi aveva voglia di sfogarsi con i soliti strali. Più scrive e più mi fa pena. Propongo colletta per comprargli una bella “coperta per la notte”

  5. Eysseric non viene citato, ma anche questo è un buon giocatore, valido per questa Fiorentina…ma si gioca in undici e le scelte le fa Pioli; l’ infortunio ad inizio stagione, ha giocato negativamente sul giocatore, che ha dovuto recuperare la condizione atletica, ma nel frattempo le cose in campo erano cambiate e tutto ciò non aiuterà il suo inserimento in questa squadra….Eysseric però, resta un giocatore tecnico e veloce, con visione di gioco, sa dare i tempi, salta l’uomo, può giocare sulla fascia, interno di centrocampo e anche dietro alle punte, come Saponara…..

  6. Anche Simeone esploderà. Bisogna dargli tempo e servirlo meglio. I movimenti sono quelli dell’attaccante di razza

  7. Ci sono da valutare altri giocatori ma ci vorrà del tempo, cosa che nel mondo di oggi del tutto e subito non esiste..ricordo bene quando arrivarono il Bati ma anche Alonso

  8. Due su 20-30 nei tre mercati gestiti da Panzaleo non mi sembra un gran risultato, anzi confermo in toto il fallimento del presuntuoso Direttore Generale Area Tecnica

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*