Beni: “Spalletti non ha mai rifiutato la Fiorentina”

image

Gabriele Beni, amico di Luciano Spalletti, e fondatore del marchio D’Acqusparta, ha risposto così a chi gli chiedeva della situazione di Spalletti con la Fiorentina: “Luciano Spalletti non ha mai rifiutato la Fiorentina, né mai fatto richieste assurde per venir ad allenare la squadra viola – si legge su calciomercato.comSpalletti il 30 giugno prossimo verrà via dallo Zenit San Pietroburgo. E’una persona corretta che vuole chiudere dal punto di vista contrattuale il suo rapporto col club russo alla naturale scadenza del legame che ha con la società dello Zenit. Poi lui sarà a disposizione di qualsiasi tipo di richiesta. Spalletti credo che abbia voglia poi di tornare ad allenare in Italia e sarebbe ben felice di farlo un giorno alla Fiorentina. Non dimentichiamoci che Spalletti ha comprato una casa nel centro di Firenze ed ha già fatto capire un giorno dove vorrà andare a vivere.Fino ad oggi però non è mai stato contattato dal club gigliato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. RAGAZZI SVEGLIAAAAA!!! IL CONTRATTO DI SPALLETTI, COME IL CAMPIONATO RUSSO, SCADE AL 31 DICEMBRE 2015 !!!! SPALLETTI PRENDE 4 MLN NETTI ALL’ANNO QUINDI DA ORA A DICEMBRE SONO 2 MLN NETTI E IL BUON LUCIANO L’è TANTO TIFOSO MA GUAI A TOCCARE I’PORTAFOGLIOOO! CHIAMALO BISCHERO

  2. Diciamo che non si è nemmeno ridotto l’ ingaggio, se sono vere le cifre che sono girate la Fiorentina pagava Montella 1/3 di quello che guadana lui. Quante squadre se lo possono permettere?

  3. Ma era chiaro che Bucchioni aveva solo sparato cavolate , che non è attendibile, ne corretto,
    Se è vero che sousa prende 1,4 mln , Spalletti ora premdeva intorno ai 4, qui magari chiedeva la metà , un 2 mln?o comunque nn credo sarebbero stati i soldi x lui il problema ma le garanzie tecniche,
    Insomma accontentare o convincere Spalletti richiede a rigor di logica + investimenti sul mercato di quanti ne chiedeva montella.
    Quindi non lo contatti proprio che se nn chiudi e si parla sui giornali di garanzie sul mercato nn e che la società ne esce benissimo, sopratutto se poi questo nn chiede la luna, che quello che poteva chiedere noi non lo sappiamo,

    Noi sappiamo che ha chiesto Montella, squadra competitiva o niente proclami falsi o ambiguità.

  4. Non è che gli allenatori si devono scegliere attraverso un referendum fra i tifosi (che comunque non sarebbe ugualmente unanime, anzi). Io non vorrei che con questo Spalletti si faccia, o faccia, la stessa fine di Viviano. Mi par di capire che molti non conoscendo il tipo di gioco di Spalletti, le pretese e le ambizioni, lo preferiscano solo perché è toscano e ha una casa a Firenze “centro”.

  5. E vorrei vedere?!?!?!??! Uno con un ingaggio in quel modo che voi che rifiuti????

  6. Solo “yes-man” nella società dei DV…

  7. Società = TROGOLO
    Della Valle = ….. CHE CI SI ROTOLANO DENTRO

    Che schifo, pur di mettersi 1 € di più in tasca venderebbero anche l’anima.
    Quest’anno se li scordano i miei dindini per l’abbonamento. I soldi li voglio dare alla Fiorentina mica ai fratellini per mangiare a colazione in caviale.

  8. Ditelo a Bucchioni il sapientone.

  9. C.V.D. Buck pubblica solo fanta-notizie…ma lui quand’è che va in svincolo che lo depenniamo dal monte ingaggi?

  10. Stefano violascuro

    Se è veramente cosi’ , significa che questa dirigenza non vuole assumere persone che potrebbero offuscare la loro Leadership . Ho come la sensazione che i Della Valle non vogliano dirigenti, allenatori che potrebbero essere piu’ amati di loro dai tifosi. Altrimenti non si spiega la totale indifferenza ad esempio nei confronti di Antognoni o , come in questo caso, nei confronti di Spalletti che è indubbiamente il piu’ richiesto dai tifosi viola.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*