Benvenuto Kalinic (o quasi)

Kalinic

Fiorentina e Dnipro, l’accordo è totale o quasi per Nikola Kalinić. Sono cinque i milioni di euro richiesti dalla società ucraina in contanti, mentre quella viola vorrebbe prenderlo in prestito con obbligo di riscatto fissato a 4,5 milioni di euro. Una distanza pressoché minima, ma che ancora ha impedito l’annuncio ufficiale del suo acquisto. Tutto ok invece con il giocatore che non vede l’ora di sbarcare nel campionato italiano e giocarsi il posto con Babacar in maglia viola. Le parti lavoreranno anche oggi per limare questa distanza minima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Caro franco48, ma ne sei proprio sicuro che abbiamo fatto sta offerta scandalosa a Salah?a parlare siamo tutti bravi, esempi: Per mesi sono stati a dire che salah rimanesse accordo già fatto, ecc milinovic-savic non avevano l accordo con il giocatore e lo hanno fatto venire qui…roba da dilettanti..la storia della ragazza é patetica dai su, avevano una promessa con tare che é mezzo imparentato con questi, a Firenze ce lo hanno mandati quelli del bruges per prendere più soldi. Aggiungo che Salah giustamente se ne é andato per mancanza di obiettivi qui a Firenze, bisogna ammetterlo. Tu sei soddisfatto di questo mercato?siamo a quasi 10 gg dall inizio del campionato e per esempio a cc abbiamo 3 giocatori per 2 posti: suarez badeji e vecino

  2. X Stefano e altri – Ok criticare la società, ma fatelo esponendo dei fatti veri. Salah non è andato alla roma perché gli hanno offerto di più, anzi l’ offerta della fiorentina era sfacciattamente scandalosa. Per Milinkovic è stata la sua donna che ha preferito roma a firenze. Alla fine questi bellocci, muscolosi e aitanti maschi sono delle mamolette che si fanno mettere i piedi in testa da ragazze che amano più di ogni cosa l’ esibirsi, oltre ovviamente ai soldi del proprio compagno.

  3. Io sono più contento della formula che del giocatore. Significa non appesantire il bilancio e che non potranno dire che hanno fatto sacrifici economici, visto che finora hanno tirato fuori quasi 0(Suarez compreso nella trattativa Savic, Astori e Sepe prestito, Gilberto 1.5ml) senza contare i risparmi sugli ingaggi oltre i cartellini dei giocatori venduti. Alla fine della fiera diranno le solite cose “bilancio, una delle poche società sane del campionato, grande entusiasmo, abbiamo provato a prendere i giocatori richiesti ma le altre società fatturano il triplo e blablabla; milinkovic e salah sono andati da chi offriva di più vogliano gente che sente la maglia”.Sul giocatore bah, mi pare la controfigura di Gomez sia fisicamente che tecnicamente..

  4. AceBati, stavolta ti do quasi ragione.
    A parte Borini che è di cristallo, segna col contagocce ed è sovrastimato, quindi gli preferisco i nostri Rebic e Minelli, su Kalinic concordo. Ha 28 anni e viene dalla sua migliore stagione in carriera (col Dnipro e non col Real o il PSG) quindi è sovrastimato anche se costa poco. Meglio il Gila o Pazzini.
    Quanto a Pinilla ha 32 anni, è mezzo matto e (come Borini) è di cristallo e segna col contagocce.

  5. Emanuele viola

    3\4 posto non c’è lo leva nessuno,bella squadra;però è vero che solo sulla nostra squadra si leggono queste notizie,io credo che su tutte le altre squadre le trattative sono no o si non tutte forse manca poco o addirittura sta per firmare ma dice “non posso firmare” oppure l aereo viene dirottato(berbatov),poi la vicenda salah…ne ho viste di tutti i colori,sarebbe meglio che uno mi dice no non vengo oppre si vengo subito ,piuttosto che tutti questi tormentoni…questo è da evitare in futuro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*