Beppe Galli: “Le proposte importanti vanno sempre accettate ma ormai non credo che Kalinic vada in Cina”

L’operatore di mercato Beppe Galli ha parlato a TMW anche della questione cinese, legata a Kalinic: “In Cina hanno messo delle limitazioni. Non mi aspetto comunque nulla di importante dall’Italia. Mi spiego meglio: non credo che Kalinic vada al Tianjin, anche se quando le proposte sono importanti bisogna sempre accettarle o comunque valutarle attentamente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*