Questo sito contribuisce alla audience di

BERARDI, POLITANO, VRSALJKO, BABACAR…E BERNARDESCHI

La storia dei rapporti di mercato tra Fiorentina e Sassuolo e facilmente riassumibile utilizzando la frase: “Quello che poteva essere e che invece non è stato”. Contatti parecchi, affari zero e con nomi di un certo spessore presenti nelle chiacchierate tra club. Chiacchierate che partono da lontano e che vedono presenti Berardi, quando ancora era una sorta di enfant-prodige e non veniva certo valutato 35 milioni di euro, e Vrsaljko da una parte e Babacar dall’altra. La storia ha già sentenziato su questi primi abbozzi di operazioni: Berardi è rimasto al Sassuolo dove è ancora alla ricerca di una sua identità e possiamo definirlo un Bernardeschi in neroverde, Vrsaljko, il terzino che sarebbe servito molto, è andato in Spagna all’Atletico Madrid (dove è stato bersagliato dalla sfortuna) mentre Babacar è rimasto (in panchina) alla Fiorentina.

Prima dell’arrivo di Paulo Sousa sulla panchina viola, proprio Bernardeschi stava proprio per finire al Sassuolo che poi l’avrebbe cresciuto e dirottato alla Juventus non appena esploso. Questa era l’operazione che aveva in mente di mettere in piedi Marotta assieme a Squinzi (il patron degli emiliani) prima che ci fosse proprio l’intervento dell’allenatore portoghese che decise di lanciare Berna. L’attaccante è poi finito sì alla Juventus, ma i soldi, quelli veri della sua cessione, li ha incassati la Fiorentina e non il Sassuolo. Infine arriviamo a Politano: è stato l’ultimo giocatore trattato veramente tra queste due squadre che si affronteranno domenica prossima. E come al solito la faccenda è finita con un nulla di fatto. A giudicare dalle cifre che giravano e al rendimento attuale del giocatore, però, almeno in questo caso, possiamo dire che sia andata meglio così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Come emerge chiaramente dall’articolo, il Sassuolo è orbita juve, difficile fare buoni affari con questi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*