Questo sito contribuisce alla audience di

Berbatov finisce tra i disoccupati di lusso… e Pradè aspetta ancora il risarcimento

La storia di Dimitar Berbatov alla Fiorentina è stata di quelle fugacissime, visto lo sbarco in realtà mai avvenuto a Peretola, dove Eduardo Macia era pronto a dargli il benvenuto, a conclusione di una campagna acquisti favolosa, quella dell’estate 2012. Cinque anni dopo, il bulgaro, che ha già spento le 36 candeline è finito nella lista degli svincolati, un disoccupato di lusso visto il talento mostrato in carriera e la forma fisica ancora accettabile. Tuttosport sottolinea la sua attesa per una nuova occasione ma anche il famoso risarcimento che l’ex ds viola Daniele Pradè aspetta ancora da lui e dal suo procuratore Dantchev, ai quali la Fiorentina aveva già pagato il biglietto aereo per venire a Firenze a firmare il contratto, prima del cambio di idee improvviso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Prendiamolo è bono dai……..

  2. Scuali??????????🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  3. Marcello(Marcello Vanni)

    Il primo di una lunga serie Prade ci ha fatto fare gran bei campionati ma anche figure barbine memorabili e la storia continua con Ilicic alla Samp… Il calcio attuale è per Scuali non per gentiluomini

  4. Che uomo piccolo piccolo…
    Se è disoccupato se lo merita!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*