Bergonzi: “Damato bene sugli episodi, ma male sulla gestione dei cartellini. Guarin…”

Mauro Bergonzi, ex arbitro di Serie A, commenta così, a Sport Mediaset, la prestazione di Damato in Inter-Fiorentina: “Bene Damato sul rigore e l’espulsione ma non condivido la sua gestione dei cartellini. Infatti Guarin doveva essere ammonito al primo fallo su Borja Valero quando è entrato sulla caviglia dello spagnolo, anzi forse già quel fallo meritava qualcosa più del giallo, un cartellino arancione. Poi comunque sempre Guarin meritava il rosso diretto quando è entrato sempre a piedi uniti e sempre su Borja Valero”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Ho sempre detto che le valutazioni dei falli di Juve Milan Inter e Roma sono diverse rispetto alle altre squadre.
    Anche le proteste di queste squadre sulle decisioni arbitrali sono molto plateali, ma mai punite come da regolamento.
    Gli arbitri sono forti con i deboli e deboli con i forti (economicamente parlando).

  2. BERGONZI LAVORA A MEDIASET SE NON SBAGLIO NON FU L’ARBITRO DI SIENA-MILAN O SBAGLIO!
    AH ORA HO CAPITO TUTTO. ..MA CHI L’AVREBBE MAI DETTO!
    .

  3. L’Inter doveva finire in 8. L’arbitro è stato benevolo con loro.

  4. Scusate il correttore fa questi scherzi. Volevo dire che è stato l’arbitro di porta Banti a darlo

  5. Beh, la caccia a Borja l’hanno notata tutti. Purtroppo gli arbitri dovrebbero capire certe situazioni. Ma in effetti non ci si può lamentare. Anche se il rigore è stato avanti a farlo.

  6. D’Amato è stato nettamente il miglior interista in campo.
    Condiderata la sua fede calcistica ed il rigore concesso dopo tre minuti, non mi lamento per il mancato rosso a quel bast**** di Guarin (che ha pure avuto il coraggio di protestare).
    È andata bene cosi.
    Se li paragono con certi arbitraggi scandalosi che c’erano fino ad alcuni anni fa….

  7. Perfavore non lamentiamoci dell’arbitraggio di ieri, è stato perfetto, alla vigilia dubitavo parecchio di Damato, come tutti, vista la sua fede interista e visti i precedenti, ci sarebbe solamente da chiedergli scusa. Il primo rigore su Kalinic non è così scontato che te lo diano sempre perché non è poi così netto.

  8. Quest’anno il Borja ce lo fanno tondo, anche il genovano Rincon(glionito) lo marcava a omo e lo picchiava!

  9. la non espulsione di Guarin è un fatto inspiegabile secondo le norme del regolamento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*