Berna dà la scossa, Sousa sistema la squadra e la Fiorentina ci crede

Il gol di Bernardeschi ha risvegliato la Fiorentina e anche i 16 mila del ‘Franchi’. Da lì i viola hanno preso convinzione e si sono accampati nella metà campo del Tottenham. A contribuire al cambiamento ci ha pensato anche Sousa con qualche cambio tattico e poi con l’inserimento di Kalinic e Badelj che hanno dato profondità alla Fiorentina e hanno permesso di accorciare la squadra. Così i viola sono cresciuti ed hanno portata a casa un 1-1 che va stretto ma che comunque lascia aperta la questione qualificazione. Non sarà facile giocarsi il tutto per tutto a Londra ma la Fiorentina del secondo tempo può e deve giocarsela a testa alta perché ha i mezzi per eliminare il Tottenham.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*