Berna, quella posizione fa la differenza

Bernardeschi Udinese 3

Non c’è dubbio che in viola Federico Bernardeschi sia, tatticamente, sacrificato: i suoi albori calcistici l’hanno sempre visto da esterno nel tridente o tuttalpiù da trequartista, ma sempre in posizione avanzata e vicina alla porta. Proprio dove l’ha schierato il ct Conte ieri sera, vista la disponibilità di esterni più bassi come Florenzi e Darmian. Non che Sousa non sia ben consapevole naturalmente delle sue doti principali ma qui a Firenze di esigenze ce n’erano, e ce ne sono, altre e di Bernardeschi si tende a sfruttare la grande resistenza atletica. E’ bastato dargli un po’ più di spazio in zona area di rigore avversaria per vedere un calciatore anche più vivo e frizzante di quello ammirato ultimamente in maglia viola. Un’indicazione da seguire sicuramente…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. è un’indicazione da prendere ma anche berna deve essere più concentrato e determinato quando gioca con noi, l’altra sera sembrava indiavolato cosa che con noi non capita da diverso tempo!!

  2. Il nostro terzino destro è stato appena convocato dall’argentina. Però hanno rinnovato il contratto all’altro terzino…

  3. Se magari a gennaio prendevano un terzino destro affidabile forse il berna lo potevamo vederle anche in viola trequartista

  4. Sono mesi che noi tifosi scriviamo che Berna non deve fare tutta la fascia (soprattutto a dx )ma purtroppo Sousa come Montella non torna sui suoi passi (presuntuosi )Conte lo ha subito schierato in un ruolo a lui piu congeniale.Da qui si capisce perché uno ha allenato in Israele,al Basilea e alla Fiorentina mentre l’altro juve .nazionale e ora in premier.

  5. Strano come in nazionale giochi di prima e con noi di 35esima. Sopravvalutati susino!!!

  6. La penso come Marius e da inguaribile ottimista sognatore vedrei benissimo il Berna insieme a Rossi (sano) dietro una sola punta che potrebbe esere Kalinic , ma anche il Baba rimesso a nuovo mentalmente e rassicurato sulla certezza del posto in squadra. Troppa concorrenza non fa bene e quindi venderei Ilicic e simili ,mentre comprerei un bel terzino destro (Zabaleta,Isa?) che con Alonso a sn. coprirebbero e farebbero le fasce. Così anche Tello- potrebbe tornarsene a casa. Per ora mi sembra un mezzo giocatore.

  7. Ci aggiungerei anche quel pizzico di entusiasmo e motivazione in più che la partita con gli azzurri portava con sé.. Convincere Conte a portarti a Francia 2016 è forse più stimolante che giocare una gara con la Fiorentina per obiettivi ormai ridimensionati..

  8. Questo è il motivo principale per cui Sousa suscita perplessità,soprattutto se si pensa che Berna viene sacrificato per far giocare Ilicic,che non è un grande giocatore,e di cui proprio Sousa ne blocco’infaustamente la cessione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*