Bernardeschi: “Abbiamo carattere ma non possiamo andare sempre sotto. L’orgoglio di essere stato capitano della Fiorentina”

L'attaccante Federico Bernardeschi. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Contro la Lazio abbiamo visto Federico Bernardeschi anche con la fascia da capitano: “Dobbiamo approcciare meglio le partite perché diventa difficile quando vai sotto – ha detto a Radio Bruno – Siamo soddisfatti per la nostra reazione. Portare la fascia di capitano della Fiorentina è un orgoglio e un privilegio e ringrazio i compagni e il mister di questa responsabilità. Dobbiamo ripartire dalla nostra reazione, dal carattere che abbiamo, ma dobbiamo tirarlo fuori prima. Se ce la facciamo ci divertiamo. Il campionato è lunghissimo, ne prendiamo atto di queste sconfitte. Mancano i risultati ma ci impegniamo per lavorare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Voi il carattere neanche sapete cosa sia, siete una squadra senza palle, senza grinta agonistica. È un anno che lo dimostrate ampiamente. Ogni volta che c’è da dimostrare di avere gli attributi fallite in modo vergognoso. Sicuramente siete in linea con una proprietà di perdenti!

  2. Il carattere ce l’avete, sì, ma sotto i piedi ! Tutte le squadre aggrediscono, corrono come matti, raddoppiano e triplicano le marcature, fanno tackle duri….. e noi ? Si subisce, questo è il nostro sport, salvo riprendersi quando gli altri vanno in apnea e allora si dice che si meritava di pareggiare e fregnacce varie. Ho visto solo un tempo , con l’Inter, fatto come si dovrebbe giocare sempre, un tempo in mezzo Campionato. E te, “talento di Carrara” devi smettere di tuffarti come Cagnotto (padre) tutte le volte che perdi un dribbling, e ne perdi tanti. Carattere è anche rialzarsi e rincorrere l’avversario, invece di piangere con l’arbitro. Siete un branco di giocatori mediocri che la Proprietà vorrebbe spacciare come fenomeni e che si meritano esattamente quello che avete. Non come soldi, e pretese ne avete tante, ma come posizione in classifica.

  3. Albertoviolaclubroma

    che cosa ti avevo detto ? Qui la gente non capisce una ****. Non c’è nulla da fare. Gente che sentenzia per episodi ma che non inquadra mai il vero problema. Insomma una tifoseria di sottosviluppati con cui i DV vanno a nozze. E i fatti non fanno altro che confermare quanto appena detto.

  4. Fracazzo da Velletri

    Berna litiga meno con il pallone perché qualche volta fai sorridere…e comunque il tempo è galantuomo e di te ne riparleremo..non vorrei che ….ne abbiamo visti tanti di giocatori che sembravano ma non erano!!!!!

  5. Albertoviolaclubroma

    A pino: allora non mi sono spiegato bene,non contro Sousa che sbaglia le formazioni ma contro la società che sta facendo SCHIFO in tutti i suoi comportamenti.OK?

  6. E dovremmo disertare il Franchi solo perche’ Paulo Sousa sbaglia la formazione del primo tempo? Ma che razza di tifosi sono quelli che incitano a danneggiare la Fiorentina? Io sarò’ con la squadra. Attenzione non ho detto con la società’, ma con la squadra. E non ho detto nemmeno con Paulo Sousa, che conferma di essere un mediocre allenatore. Purtroppo per noi Corvino si sta dimostrando di essere un incapace a risolvere il problema della conduzione della squadra e quel l’incompetente di Andrea Della Valle non e’ certo l’uomo giusto per cacciare il mister.

  7. Albertoviolaclubroma

    BRAVO ! MA QUI NON CAPISCE UNA **** NESSUNO PURTROPPO !!!! SONO TUTTE PECORE CHE FANNO IL GIOCO DEI DV E BASTA !!!!

  8. Albertoviolaclubroma

    Invece giovedì tutti a casa.
    Solo disertando lo stadio capiranno che le cose devono cambiare.Dai dirigenti ai calciatori,tecnici, fino ai medici,massaggiatori,giardinieri.
    Solo così forse capiranno come si devono comportare.

  9. La squadra considerando anche le riserve non è male. Sicuramente almeno 2 acquisti a gennaio e precisamente 2 difensori viste le condizioni di Tomovic e Gonzalo. Tutti allo stadio giovedì sera contro il Napoli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*