Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardeschi, Babacar e Rebic: Un futuro viola. La cessione si allontana

bernardeschiMOENA – Quando si parla di mercato la prudenza è sempre d’obbligo, ma quello che trapela dalla società è che è stata presa la decisione di tenere tutti i giovani più interessanti e di maggiore prospettiva. Ci riferiamo a Babacar, Bernardeschi e Rebic. Per specificare meglio, da qui fino a gennaio rimarranno, poi ci sarà tempo e modo, eventualmente, nel mercato invernale di piazzarli altrove. Tutti e tre dovrebbero avere dunque una grande chance per mettersi in mostra.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Scelta giustissima sono fortissimi tutti e 3. Bisognerebbe tenere anche Cuadrado fare un po di cassa con i vari Cassani Vecino Bakic Wolski Aquilani e comprare Criscito un centrocampista forte ed un difensore centrale

  2. Concordo…. La scelta di dare spazio ai ns giovani in organico mi sembra giusta e Rebic con un po di raffinatezza diventerà un giocatore importantissimo a patto che Montella gli dia lo spazio che merita specie se passa al 4/3/3 come punta esterna il suo ruolo!

  3. Matos in prestito e Rebic confermato credo sia stata la scelta migliore, lo scorso anno il rapporto gol-minuti giocati pende a favore del serbo, in più avranno molte occasioni per mettersi in mostra e dare respiro ai titolari

  4. rebic il più forte e il più pronto fisicamente per la serie A.. ma bravi anche gli altri 2… giusto tenerli per ora è un patrimonio da difendere potrebbero formare un ottimo tridente in futuro

  5. Vanno tenuti in panchina
    La crescita dei giocatori passa per la panchina
    E’ giusto che un giovane impari ad essere paziente in panchina
    e che dia tutto una volta che gli si da una maglia

  6. La cosa più sensata che si potesse fare, ma con questi dirigenti ci si può aspettare di tutto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*