Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardeschi cancella Berardi. Il 10 Viola si è preso la scena italiana ed europea

Domenico Berardi è passato presto da fenomeno a mistero. A Sassuolo si chiedono disperati quando il gioiello nero verde tornerà a disposizione e dalle ultime indiscrezioni pare possa tornare quantomeno in gruppo nei prossimi giorni. L’inizio di stagione di Berardi era stato fenomenale, sembrava poter essere questa la stagione della consacrazione, con 7 gol in 6 partite tra campionato ed Europa League, poi ecco lo stiramento del legamento collaterale del ginocchio subito il 28 agosto. Da lì Berardi ha dovuto lottare con un infortunio più grave del previsto che lo vedrà tornare in campo, pare, solo nel 2017 per la disperazione di Di Francesco.

Così il ruolo giovane promessa, di campione del futuro, se l’è preso il nostro Federico Bernardeschi, stessa età, stesso piede (mancino), maglie diverse. Berna si è preso sulle spalle la 10 della Fiorentina, una maglia storicamente pesante visto che è passata, su tutti, su Giancarlo Antognoni ma potremmo citare anche Roberto Baggio o Rui Costa. Non certo gente da poco. Federico Bernardeschi ha rubato la scena a Berardi e con la Fiorentina sta facendo un’ottima stagione. 8 gol in 19 partite e un rendimento decisamente più alto dello scorso campionato. Sousa ultimamente lo ha avvicinato alla porta avversaria e il 10 viola ha trovato la via del gol con maggiore continuità.
Poi c’è il capitolo Nazionale. Anche quando Berardi stava bene il commissario tecnico Ventura gli ha sempre preferito proprio Bernardeschi, più duttile, più “focato” rispetto al collega del Sassuolo. Ventura preferisce Bernardeschi, e non è certo dato da sottovalutare.

Difficile dire alla fine tra i due chi farà più strada, ma per ora Bernardeschi si è preso tutta la scena, la vetrina italiana ed europea, mentre Berardi si è dovuto fermare ai box per un problema che gli ha condizionato tutta la stagione, ed è stato un po’ dimenticato dal calcio che guarda solo al domani e mai al passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. spfl@optoline.net

    Buona fortuna Domenico.. Un giocatore magnifico. Berna mi dispiace di dire ma si sta montanto troppo la testa. E’ meglio che lo lasciamo crescere in pace.

  2. Scusate, ma Berardi è un fenomeno, attraversa solo un periodo particolarmente sfortunato. Comunque io mi tengo il nostro 10 cresciuto nelle nostre giovanili! Forza Berna!!!! Ci fosse una proprietà seria invece di parlare di quando si venderà fede, si parlerebbe di provare a comprare Berardi!

  3. Sono preferenze ragazzi ed è inutile che qualcuno parla male del nostro 10 perché è fuori discussione che sia un grande giocatore. Nessuno è Maradona o Pelè!!! Berardi è FORTE anche se col carattere da domare e fragile fisicamente.

  4. Lo dico da fiorentino, Berardi tutta la vita……. bernardeschi sopravalutato. E voi tifosi viola che lo esaltate pure quando scoreggia siete l suo male.

  5. E tu di pallone ci chiappi poco

  6. Bernardeschi tutta la vita. Berardi è forte ma preferisco il nostro 10…anche caratterialmente Federico è davvero speciale.

  7. bravo Berna continua così! Berardi è stato davvero molto sfortunato…però è altrettanto vero che Bernardeschi è cresciuto esponenzialmente in questa stagione…

  8. Ventura preferisce di sicuro Berardi, perchè è più forte di Bernardeschi, lo è ora e lo è in prospettiva. La classe non è acqua. E’ che Berardi è un pò più complesso tatticamente di Bernardeschi, certamente meno duttile, ma se Ventura ha reso Cerci quel che Cerci è stato al Torino, io non oso immaginare che meraviglie potrebbe fare con Berardi. Se riesce a impostare il suo 4-2-4 l’Italia potrebbe diventare una squadra spettacolare, altro che Italia di Conte. Conte sa vincere solo coi carri armati, capisce solo i carri armati, i talenti li gestisce meno bene di Ventura. E tatticamente vale molto meno di Ventura. A caricare i suoi carri armati, invece, beh credo sia il migliore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*