Bernardeschi: “Con il rinnovo si apre una nuova sfida: dimostrare che merito la maglia della Fiorentina”

Federico Bernardeschi, dopo il rinnovo del contratto che lo legherà alla Fiorentina fino al 2019, scrive così su Instagram: “Sono DODICI anni che indosso questa maglia,questi colori, ho avuto molte difficoltà nel mio cammino e ce ne saranno ancora tante, ma le supererò a testa ALTA come ho sempre fatto… Ogni giorno cerco di dimostrare il mio VALORE sul CAMPO per non dare fine a quel SOGNO che ogni notte cullo prima di dormire… Volevo fare un ringraziamento SPECIALE alla mia FAMIGLIA che mi ha permesso di arrivare fino a qui, facendo tanti SACRIFICI per me… Volevo ringraziare anche tutte le PERSONE che non hanno mai creduto in me, perché ogni giorno mi date stimoli per difendere il mio SOGNO e DIMOSTRARE il mio VALORE… Oggi (ieri n.d.r.) per me è un giorno IMPORTANTE perché ho firmato con la MIA squadra ancora una volta,sappiate che per me questa è una SFIDA per DIMOSTRARE a tutti VOI che merito questa maglia con ONORE e RESPONSABILITÀ…GRAZIE”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Bravo Berna ora spingi come un matto spingere

  2. REDAZIONE!!!!! Capisco che gli introiti pubblicitari siano vitali, comprendo che “pecunia non olet”, ma la pubblicita’ JuveStore e’ TOTALMENTE inaccettabile!!! Avete deciso di far scendere del 90% gli accessi al sito per caso???
    Quelle pubblicità sono gestite da Google e non da noi. Noi ‘affittiamo’ solo lo spazio. E poi di solito si adattano alle ricerche degli utenti, quindi ci sta che lei abbia cercato o letto notizie sulla Juventus, prima di vedere quel banner. Redazione

  3. Berna, anagraficamente ti potrei essere padre. Le parole scritte ti fanno onore,ma a queste devono ora seguire comportamenti adeguati. Hai TUTTO per diventare un ottimo giocatore e magari anche la ns bandiera. Testa a posto pero’, sacrifici, piedi per terra e rispetto massimo per la GLORIOSA maglia che indossi. Noi a Firenze abbiamo una grande voglia di innamorarci di qualcuno che ci rappresenti e tutti quelli che sono stati amati da Firenze, ne conservano un ricordo indelebile. Ragiona con la TUA testa, facendo bene attenzione alle persone che ti circondano, anche se, caso mai, fossero di famiglia…

  4. Bravo! Così va bene!

  5. Non devi dimostrare, devi MIGLIORARTI….con UMILTA’! tutti crediamo in te quindi stai sereno siamo solo contenti che tu rimanga (tu come baba)….ORA PENSARE AL CALCIO..non gettare l’occasione di evolverti fisicamente e tecnicamente sei giovane pensare meno ai soldini e ai contratti e MOLTO di piu’ al campo e a quello che dice sousa, come facevano i giovani di una volta che guarda caso sbocciavano e diventavano campioni veri! NON ACCONTENTARTI

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*