Bernardeschi: con l’Irlanda in campo dal primo minuto?

Bernardeschi in Nazionale. Foto: Activa Foto

La situazione è questa: 2 partite giocate, 2 vittorie e qualificazione agli ottavi già raggiunta. Nessuno dopo l’ultima amichevole contro la Finlandia avrebbe mai pronosticato un inizio così perentorio dell’Italia di Conte. Non tanto per demeriti tecnico-tattici del mister (appena emigrato in Premier League al Chelsea), quanto per una rosa di giocatori inferiore tecnicamente, almeno sulla carta, ad almeno altre 5/6 nazioni partecipanti al torneo (una delle quali proprio il Belgio sconfitto a Lione alla prima partita). I ragazzi di Conte si sono comunque sudati la qualificazione e per qualcuno indubbiamente sarebbe utile rifiatare in vista dell’ottavo di finale. Inoltre da monitorare è anche la situazione disciplinare, con due ammonizioni infatti scatta subito la squalifica di un turno. Proprio per questi fattori il mister Antonio Conte potrà dare spazio alle seconde linee. Potrebbe quindi arrivare l’esordio nella massima competizione europea per il nostro Federico Bernardeschi, che fino adesso ha scalpitato in panchina per le due precedenti partite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Speriamo di no , senno’ fino a natale vive di rendita.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*