Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardeschi e un amarcord molto particolare

Forse più noto per la sua parentela (è il cugino di secondo grado di Drogba) che non per l’abilità sul campo: Kenneth Zohore a Firenze non lasciò traccia in prima squadra ma ne lasciò poca anche in Primavera. L’attaccante danese, classe ’94, rimase in viola dal gennaio 2012 fino all’estate 2015 (con qualche prestito nel mezzo): con lui giocava anche Federico Bernardeschi, che ieri sera se l’è trovato di fronte dopo diverso tempo, nel finale di Italia-Danimarca Under 21. Oggi Zohore gioca in Inghilterra, al Cardiff City, in Championship.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*