VIDEO – Bernardeschi: “E’ un onore indossare la maglia che hanno vestito Antognoni, Baggio e Rui Costa. Nazionale un sogno che diventa realtà”

Bernardeschi numero dieci

Federico Bernardeschi, numero dieci della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista al sito della Fifa. Ecco le parole del talento di Carrara: “Sono fiero di giocare per la Fiorentina. Nazionale? Ogni bambino sogna di indossare quella maglia e sono orgoglioso di aver realizzato questo obiettivo. Il football è sempre stata la mia passione più grande, da quando avevo nove anni e sono arrivato alla Fiorentina. Poter indossare la maglia numero dieci è una grande emozione, è importante e chi è cresciuto a Firenze lo sa bene. Molti campioni hanno vestito quella maglia, partendo da Antognoni e passando per Baggio e Rui Costa. E’ un onore portare la maglia che è stato loro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Speriamo bene, io ancora non sono convinta al 100% nel senso che non so se fidarmi completamente di lui….il fatto che abbia scelto il 10 fa pensare che abbia intenzione di rimanere a Firenze parecchio e voglia davvero divertente una bandiera, ma, siamo sicuri che saprà esserne all’altezza??? E soprattutto, siamo sicuri che non si farà incantare dalle sirena di altre squadre più blasonate???
    Ecco; questi sono i miei dubbi!

  2. Di sicuro è una grande responsabilità ma Fede la sta portando bene anzi benissimo e quella maglia con quella storia così importante dietro ti fa ancora più onore Berna.
    Non so se te ne rendi conto ma te Federico Bernardeschi stai facendo allungare la storia di quella maglia la maglia credo più storica della Fiorentina. Continua così con la tua bravura e il tuo stile che ti appartengono e stai traquillo che se ti mantieni questa carriera o te la migliori ti ricorderanno per generazioni.

  3. Sicuramente molto intelligente, dimostra la modestia dei grandi. Se, è vero quello che si legge (Sousa giocherà con il 4-3-3) un Berna che nn si deve spolmonare su tutta la fascia, questo potrebbe essere l’anno della consacrazione.

  4. Dice sempre cose belle sulla Fiorentina…sembra sentirla SUA. L’anno prossimo sarà cruciale per lui e la dirigenza DEVE coccolarlo perché merce rara. Forza 10!

  5. Questo ragazzo ha testa…. Dobbiamo essere orgogliosi di lui..

  6. onorala davvero sempre.. no mezzo campionato..ricorda che non sei ancora arrivato a niente

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*