Bernardeschi e una lista di buoni motivi per restare in viola

Bernardeschi chiama palla. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Su Calciomercato.com viene fatto il punto sul momento non esaltante di Federico Bernardeschi in viola ma anche sulle ragioni per il quale al numero 10 gigliato meriterebbe restare a Firenze almeno un altro anno in più. Inanzitutto per dimostrare intanto il suo grande valore che è sostanzialmente indiscutibile ma purtroppo osservabile solo ad intermittenza; la ricerca di continuità dopo tutto potrà essere alla sua portata solo se potrà giocare con costanza in un ruolo adatto a lui, occasione non così garantita in squadre come l‘Inter dove reparti come la trequarti che la fascia destra sono riforniti a dovere. Il posto garantito da titolare per il carrarino sarebbe importante anche per conquistare definitivamente, nella prossima stagione, la Nazionale in vista del Mondiale 2018. E poi, data anche la giovane età, almeno un altro paio di anni da protagonista in viola lo consacrerebbero al grande calcio e ne alzerebbero ulteriormente il cartellino. Se poi vorrà restare davvero a Firenze per diventarne una bandiera, quella sarà una scelta sua e sicuramente benvoluta dai tifosi viola che hanno subito accettato le sue scuse dopo il penalty sbagliato contro i nerazzurri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Se bisogna sacrificare qualcosa, io mi terrei kalinic e farei partire bernardeschi, anche perché si è già capito il prossimo tormentone
    Saponara o bernardeschi???
    Hanno voluto investire su Saponara, bene andiamo fino in fondo, non possiamo tenerli tutti e due. Poi dove lo troviamo un altro come kalinic?

  2. Sia che se ne vada o resti , i soliti TAFAZZIANI incolperanno Corvino Cognini e i DV. Come se la volontà di Berna, non contasse niente.

  3. Rigore tirato da cane.alla Pelle’e alla Zaza.voleva fare il Totti o il Messi.impari prima le cose facili e cominci a fare il Bernardeschi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*