Bernardeschi ed un avvicinamento pericoloso all’Allianz Arena

Bernardeschi in azione. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Tornerà in campo domani sera all’Allianz Arena l’Italia di Antonio Conte, lo farà in una cornice spettacolare per affrontare i campioni del Mondo teutonici di un Mario Gomez ritrovato. Potrebbe essere la volta della seconda apparizione di Federico Bernardeschi, chissà magari anche dall’inizio, per un battesimo di fuoco in uno dei templi del calcio mondiale. Sarebbe forse anche un pericoloso preludio in ottica viola poiché è ben noto l’interesse espresso da Carlo Ancelotti, prossimo allenatore del Bayern, per lui e la possibilità di vederlo da vicino potrebbe invogliare i bavaresi ad aumentare la pressione sulla stessa Fiorentina. Che però ha ben ferma l’intenzione di tenerselo almeno per un’altra stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. A me non preoccupa il Bayern Monaco e/o Carlo Ancelotti…
    Ma il Barcelona, Real Madrid, PSG, Manchester City e Manchester United!

    Se andiamo a vedere le sessioni di mercato degli ultimi 20-25 anni si noterà che il Bayern Monaco, Chelsea, Arsenal, Atletico Madrid, Borussia Dortmund, Liverpool, Tottenham, ecc…
    Più di 45-50 milioni di € per un giocatore non hanno mai speso!

    Il Chelsea e Bayern Monaco sono delle potenze ma non possono competere a livello finanziario o almeno non vogliono loro!

    Real Madrid, Barcelona, PSG, Manchester City e United hanno speso anche 70-80-90 o 100 milioni di € per un solo giocatore!
    Quelli sono i veri pericoli!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*