Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardeschi: “Fa piacere essere seguito dalla Viola, spero…”

E’ intervenuto ai microfoni di Radio Blu il giovane Federico Bernardeschi, classe 1994 del Crotone ma di proprietà Viola. Ecco le sue parole: “Questo 3-1 lascia un po’ di amarezza. Abbiamo fatto una grande gara, soprattutto nel secondo tempo reagendo da grande squadra. Il secondo posto? Con questi tre punti l’Empoli ha dato un bello stacco, sarà difficile ma la speranza è l’ultima a morire. Sono soddisfatto della mia stagione ma mancano ancora quattro partite che andranno affrontate nel miglior modo possibile, con la concentrazione giusta. Io in Viola? Fa piacere essere seguito dalla Fiorentina, spero di far vedere il meglio possibile, anche per il bene del Crotone. Io pronto per la A con la Fiorentina? Non devo giudicarlo io, lo devono fare loro. A fine anno si parlerà del mio futuro, a 20 anni devo giocare il più possibile. Spero di farlo a Firenze, altrimenti lo farò altrove. Giuseppe Rossi è straordinario, un campione che ha avuto tanta sfortuna. Ha saputo riprendersi e stando bene può fare tranquillamente 30 gol. Gli faccio un in bocca al lupo e spero di vederlo ai mondiali. Mario Gomez? Non ho seguito molto il mondo tedesco. Lui è un giocatore importante, non so per quale motivo sia stato lasciato a casa. Di Biagio soddisfatto della mia prestazione? Lo spero, ho dato tutto me stesso al 100%. Peccato non sia arrivato il gol, sarà per la prossima volta”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*