Bernardeschi-Fiorentina: ancora insieme, per il bene di tutti

Nel mirino di tanti club a livello europeo c’è Federico Bernardeschi, esploso quest’anno nella Fiorentina di Paulo Sousa: l’attaccante carrarese però ha anche diversi margini di miglioramento, soprattutto sotto porta dove tira e segna ancora troppo poco per essere un calciatore offensivo. La sua crescita è ancora in fase ascensionale e con l’ambiente e lo staff tecnico dalla sua parte, un’altra stagione in viola non può fargli altro che bene. Così sembra pensarla lo stesso numero dieci e con lui anche l’entourage, costituito da Beppe Bozzo, che ha lanciato messaggi positivi in ottica permanenza. La Fiorentina dovrebbe quindi fare muro intorno a Bernardeschi, con la complicità del suo talento: ancora insieme per crescere, per poter rendere eventuali partenze successive un beneficio maggiore per tutte le parti in gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*