Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardeschi-Fiorentina: Si sta andando verso lo scontro. L’Inter lo vuole: Soldi e giocatori sul piatto

La Gazzetta dello Sport non ha dubbi: si sta andando verso lo scontro totale tra Federico Bernardeschi e la Fiorentina. La società viola ha offerto al gioiello di Carrara due milioni e mezzo di euro netti per quattro anni, più la fascia di capitano e l’etichetta di erede dei grandi numeri 10 viola, ma la risposta è stata…due mesi di silenzio. Ora Corvino sta cercando di capire se il giocatore e il suo procuratore hanno stipulato un patto per mettere la Fiorentina davanti a un ultimatum del tipo: o ci vendete a questa squadra, abbassando le vostre richieste oppure restiamo senza allungare il contratto.

Intanto l’Inter vuole Bernardeschi, ma senza doverlo pagare solamente in contanti. La ‘rosea’ scrive che i dirigenti interisti pensano ad una base importante in contanti, inserendo contropartite tecniche tipo Caprari, Eder, Santon. Attenzione comunque a Juventus, Chelsea e Psg.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Tu ti senti, forte… Ganzo… Da Champions… Vincente… E così via… Bene, se sei così forte ma come ….. è che nessuno propone un 50ino cash? O ti Levi anchente di ….. È un calcio ormai malato!

  2. Leggere commenti all’insider fa cadere le braccia, il suo rancore barrocciaio non si capisce dove è diretto perchè è ancora qui che scrive le m…..e, se fossi come lui avrei smesso di “tifare” la viola x andare verso i gobbetti vincenti che spendono e vincono e fanno pagare una curva € 500,00. SFV

  3. caro Insider, tu che non sei un barrocciaio potresti porre la tua augusta candidatura al C d A. della Fiorentina perchè ti è tutto chiaro! Se le cose stessero così come dici mi devi spiegare il motivo per cui continui a tifare viola e ad interessarti di calcio. Purtroppo i proprietari della viola non sono così ricchi come dovrebbero e non sanno neppure cosa ci stanno a fare, no? Ma per piacere! davvero posa la boccia di vino che ti stai scolando!…

  4. Eder, Santon perché no Nagatomo o Medel? Posate il fiasco. Soldi soldi soldi e via andare.

  5. Eder, Santon, .. ?!? … Vaia, vaia!!

  6. Se il giocatore vuole andare in una determinata squadra e rifiuta tutte le altre mi sa che l’asta non si crea. Mi sa anche che il duo Co.Co. già col martellino in mano per battere i succosi rilanci, il suddetto martellino se lo pesteranno infine nelle parti basse.
    Per vendere bene, alle mega cifre che circolano in Europa, bisogna essere una società strutturata e seria, con un solido progetto sportivo. Berna poi ha ancora due anni di contratto e la cosa doveva essere probabilmente gestita in modo diverso. Sono mesi e mesi che tutto il mercato sa che la Fiorentina ha voglia di vendere quasi tutti i titolari e le altre società si sono preparate ben sapendo il famoso articolo quinto: chi ha i soldi in mano ha vinto.
    Gira e rigira si torna sempre al solito punto: malgrado la vena autoincensatoria del fantomatico gnigni, colto dalla sindome del megadirettore galattico, qiesti sono dei barrocciai che cercano di piazzare la merce secondo il principio dei pochi, maledetti e subito. Motivo? Il domani non gli appartiene.

  7. La soluzione secondo me la si trova. Ad esempio, 35 mln piu’ Caprari e Santon io lo farei al volo. La verita’ semmai e’ che Corvino vuole 50 mln perche’ almeno puo’ muoversi piu’ liberamente nel suo mercato piuttosto che accettare contropartite a LUI non gradite. Eppure sia Caprari che Santon risultano graditi a Pioli, almeno da quanto si legge. Con 30 mln hai comunque un ottimo margine di manovra. Quanto alla tribuna, vorrei tanto vedere Bernardeschi in tribuna 2 anni, perche’ se quello che si legge e’ vero, su la schiena evidentemente gli e’ stato messo un “uno” di troppo, ma una soluzione del genere non conviene a nessuno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*