Bernardeschi: “I colori della Fiorentina li sento miei, che soddisfazione giocare qua”

Federico Bernardeschi ha rilasciato una lunga intervista a Sport U Versilia, in occasione della Viareggio Cup e la Universal Youth Cup: “I primi tornei giovanili? Ricordi bellissimi, da bambino lo spirito è diverso. Magari non erano i palcoscenici di adesso, ma vi assicuro  che l’emozione era già grandissima. Tutte le esperienze sono state importanti e mi hanno aiutato a crescere non solo come calciatore, ma anche come uomo. Credo che potersi confrontare sin da giovani con altri stili di gioco, ma anche con culture molto diverse tra loro, sia fondamentale nel processo di sviluppo di un giocatore. Il legame con Carrara? Giocando così vicino a casa ho la possibilità di tornarci spesso, e così non ho mai perso il contatto con la mia terra, c’è un legame sempre molto forte. E’ senza dubbio una grandissima soddisfazione giocare per la Fiorentina e avendoci giocato sin da piccolo, è normale che senta questi colori anche miei”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*