Bernardeschi: Il rinnovo ruota intorno alla clausola. E per metterla a quota CENTO ci vogliono cinque milioni l’anno

Il rinnovo contrattuale di Federico Bernardeschi? Il Corriere dello Sport-Stadio scrive che tutto ruota intorno alla clausola rescissoria. Per metterla a quota cento milioni di euro però, ci vorrebbe un ingaggio garantito al giocatore di cinque milioni di euro l’anno, specifica il quotidiano sportivo, cifra che ovviamente la Fiorentina non può raggiungere. Al massimo la società è disposta ad arrivare ad offrire al suo attaccante la stessa somma che veniva garantita a suo tempo a Giuseppe Rossi (2,5 milioni di euro netti a stagione) e quindi la clausola, se inserita, sarebbe molto più bassa della quota fantascientifica suddetta. E allora? Le conclusioni tratte dal quotidiano non possono che trovarci d’accordo: se la Fiorentina vuol veramente blindare il suo prodotto del vivaio, può farlo solo costruendogli intorno una squadra all’altezza delle sue ambizioni, altrimenti la cessione diventerebbe, alla lunga, la strada obbligata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. L’immagine per una società è tutto, i Della Valle lo sanno bene perchè hanno aziende di successo. Non si può pretendere di mandare avanti una società che come condotta è invisa a tutto l’ambiente che dovrebbe sostenerla. E’ necessario un frontman di rottura, uno che sa affrontare una piazza difficile come Firenze a muso duro, quando necessario, per difendere le strategie societarie. I Della Valle sono i padroni della società, nessuno la compra la Fiorentina ora, quindi devono lavorare su come questa società è percepita dall’ambiente che dovrebbe sostenerla. Ci vuole un Generale che conduca questa società alla vittoria, non i dimessi Corvino il bofonchioso e Cognigni il ragioniere, con Andrea Della Valle che fa il poliziotto buono per prendersi sistematicamente infamate. Non vi sapete tutelare. Le piazze si guidano, se si vuole durare nel tempo, o si ingannano, quando si vuole smobilitare e scappare via. Ma non si può ingannare la piazza e restare. Si deve rilanciare, con un nuovo Generale. La gente vuole essere guidata, vuole una guida, e Firenze vuole una guida guerriera, non un bofonchioso maresciallo alla Corvino o un ragioniere alla Cognigni, o un patron bonario non padrone alla Andrea della Valle. Ci vuole Lo Monaco a Firenze. Sabatini non ha lo stesso carisma e ha troppi scheletri nell’armadio. Con Lo Monaco al posto di Corvino da Giugno, senza soldi, eravamo a lottare per la Champions ora. E con un ambiente entusiasta, perchè avrebbe saputo di avere una guida. Uno che sa affrontare ogni situazione, e non si nasconde, mai, quale che sia l’avversario. Quello che Lo Monaco ha fattoa Catania non lo ha fatto mai nessuno nella storia del calcio italiano, da solo, e senza soldi. E noi perdiamo tempo col maresciallo Corvino…

  2. d’accordo con Drak. La società non sa cosa fare, non pianifica e non programma, non è sincera e onesta, vive solo con l’idea di tenere calmi i tifosi con la frase terremo i migliori, si arruffiana i tifosi con Borja, ma non sa comprare e vendere (tolta una cessione eccellente all’anno). Non ha il coraggio di esonerare un allenatore che non sopporta da più di un anno e così butta via un anno… Pioli a Novembre, ma x i tifosi no… Tanto l’obiettivo deve essere quelo di non rischiare di lottare x la champions… Prendere Corvino è stata una cavolata, ma ce lo ricordavamo… Sì, avrei preferito Lo Monaco. Per me top Sabatini (ok anche lui qualche l’errore lo ha fatto, ma chi non lo fa)
    aggiungo che Berna (che io adoro) non vale 100 ml e nemmeno merita 5 ml…
    vuoi dargli 2,5? per le regole del mercato non puoi mettere una clausola a 100…
    basta vedere Icardi…
    I DV vogliono ancora giocare al tavolo dei grandi? e allora bisogna spendere, ma come sappiamo il nostro fatturato e soprattutto gli errori degli ultimi 5 anni non ce lo consentiranno…
    Cosa tieni berna a 2,5 e poi giochi senza terzini da anni? Senza un altro centrale, senza un terzo centrocampista, Prendi giocatori come maxi e milic? Passi da Cuadrado, salh e Joaquin a toledo???? O anche solo tello?? Non dai 2 ml a vecino e non cerchi di tenere Badelj?

  3. Ohhhhhh,DRAK,continuo a non condividere il 95% di quel che scrivi,ma almeno su una cosa sono daccordissimo con te. La società può dargli al massimo 2,5 netti (che sono 5 milioni lordi ogni anno,non noccioline),se a lui bastano va benissimo,altrimenti ci porti una società che tiri fuori più soldi possibile e arrivederci. Se con il fatturato attuale,il monte ingaggi massimo può essere di 60 milioni lordi,non possono certo pagare 10 milioni lordi ad un solo calciatore,perché poi agli altri dovrebbero dare le briciole. Giustissimo.

  4. Non finirò mai di sottolineare quanto sia ridicola questa società. Elemosina pietà dai tifosi, elemosina pietà dai suoi migliori giocatori, sta sempre col cappello in mano, ora si fa suggerire l’agenda della prossima stagione da uno dei suoi giocatori. La società deve comandare e sapere cosa fare, con la piazza, con Bernardeschi, deve saperlo PRIMA. Se il tetto massimo stipendi è 2,5, bene, se non c’è accordo a 2,5, fuori dalle scatole Bernardeschi e guadagnarci quanto più possibile per comprare giocatori bravi, anche più di Bernardeschi. Basta stare lì col cappello in mano, penosi. I tifosi non vogliono Bernardeschi, vogliono vincere, VINCERE. Bernardeschi è solo una variabile. Il problema è che questa società non lo sa fare questo, perchè non ha gli uomini giusti al vertice per farlo. Non ha visione e non ha coraggio. Ha solo paura, della piazza in primis. E si nasconde dietro trucchetti e menzogne che tutti vedono ormai. E la piazza preferisce il giocatore di turno, l’allenatore di turno alla società. Dove vogliono andare di questo passo? Non sono buoni, ne prendessero uno buono. Lo Monaco. E gli altri a cuccia a fare i conti, il Cognigni, e ad occuparsi delle altre aziende dei della Valle, i due fratelli. Corvino in pensione. Non siete capaci.

  5. E dai FEDERICO con questo “se li mette in tasca”. Ancora convinto che per gestire una società che spesso gioca in Europa,bastino quei quattro spiccioli che fattura,mentre i soldi delle cessioni se li mettano in tasca i Dv perché tanto avanzano? O un mi piacerebbe vederti gestire la Fiorentina solo con gli incassi che fa,e chiederti obbligatoriamente di portarci in Europa almeno l’85% delle stagioni che disputa. Se ci riesci senza vendere mai nessuno dei migliori e anzi comprandone sempre di nuovi,e bravi,poi ti puoi mettere in tasca tutti i soldi che avanzano,ci staresti ad un offerta del genere?

  6. Molti di questi tifosi che vorrebbero a tutti i costi Bernardeschi,sono gli stessi che dicevano che era un sopravvalutato,e gli preferivano ilicic per aver messo dentro qualche rigoruccio.Fanno tenerezza! Primo,perché berna sta da tre anni nella fiorentina(il primo anno giocò solo una partita intera in europa ligue),e per un talento come lui sono gia’troppi,per non avergli costruito una squadra attorno.Non può mica essere umiliato vicino ad ilicic per tutta la carriera.Secondo perché essere preso in giro oltre che dai tecnici,anche dai della valle,non è certamente piacevole.E terzo perché potrebbe rimanere massimo un altro anno.Ma se il prossimo mercato lo fa un incompetente come corvino(al di la delle disponibilità economiche),che ve ne importa se rimane o no un altro anno? Secondo voi berna non è consapevole che in una squadra forte renderebbe di più? L’ha già aspettata troppo la fiorentina.

  7. È tutto molto semplice, se vuole 5 milioni netti all’anno, se ne va a Giugno al miglior offerente.
    Rendiamoci conto di quanto vengono super valutati oggi i calciatori, ma se uno come lui, forte ma non fuoriclasse, vale 100 milioni e 5 di ingaggio, quanto avrebbero dovuto prendere Batistuta o Baggio oggi ???
    Siamo allo sbando completamente.

  8. Bernardeschi non vale 100 milioni…e mi meraviglio che qualcuno la pensi diversamente…una società seria a 50 o 60 lo vende e ci rifà la squadra…una società seria no una che se li mette in tasca e prende Gilberto…Milic. .oliveira etc….perché con 60 milioni si comprano quattro giocatori forti e si rifà la squadra

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*