Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardeschi: La Fiorentina ha fatto il massimo per te. I dettagli su cui si può trattare ancora

Bernardeschi chiama palla. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La Fiorentina ha messo sul piatto il massimo per Federico Bernardeschi arrivando ad offrire 2,5 milioni di euro netti a stagione come ingaggio al giocatore (attuale un milione di euro circa). In pratica, per utilizzare un gergo pokeristico ha fatto all in sul ragazzo di Carrara per fargli capire quanto reale sia la voglia della società di costruire la nuova squadra intorno a lui. Si può discutere ancora sui dettagli, tipo la fascia da capitano o anche la clausola rescissoria (che apparentemente però nessuno vuole), ma sul fronte ingaggio andare più in alto non si può, almeno secondo la politica adottata dai Della Valle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. L’ingaggio rimane importante anche se lo avesse offerto un’altra squadra. Poi magari tra 2 anni con continuità e giocate da campione può salire certamente…ma adesso la Fiorentina gli ha offerto qualcosa di bello. Forza FB10 non fare cazzate.

  2. Non capisco tutto questo amore dichiarato in precedenza per la maglia e grandi apprezzamenti dove è cresciuto calcisticamente, e di fronte a un offerta del genere (considerando l’età e anche perché deve dimostrare ancora molto) temporeggia a prendere una decisione.

  3. Redazione, vista la rottura oramai conclamata del tifo viola con la proprieta`, io perlomeno pongo da anni un distinguo fra proprieta`, l’ACF e la Fiorentina, squadra e tifosi. L’articolo va proprio in questo senso, poiche’ l’ACF offre soldi, ma la Fiorentina, non da’ garanzie in quanto la proprieta` non ha obiettivi, ne’ strategia. Bernardeschi, a rigor di logica dovrebbe restare e crescere con noi, ma I DV sono tutto tranne che veri imprenditori di calcio. Quindi i dubbi sono grossi perdio.

  4. O ragazzi, e più di così… se vuol restare firmi e faccia la differenza in campo, se no lo si vende e amen. Siamo sopravvissuti alla partenza di gente piu determinante di lui ( Batistuta, Rui Costa, Toldo, Baggio, Cuadrado, Salah). Basta che non faccia troppe moine. IO se fossi in lui resterei, perchè in viola è trattato come un padre eterno, ma on qualche big europea gli finirebbe a fare panchina, ( vedi Joveric)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*