Bernardeschi: “La Fiorentina mi ha aperto le porte del calcio importante, questi colori li sento dentro. Sto lavorando per l’Europeo, su Sousa e Babacar…”

Bernardeschi Schieramento

Federico Bernardeschi, esterno della Fiorentina, ha parlato a Radio Bruno Toscana in occasione di una premiazione: “Seguire i giornali è molto importante per un calciatore, si tratta di un aiuto in più. Quando finisco la partita mi analizzo e cerco di capire gli errori per poi migliorarmi. L’esordio con la Spagna è stato un’emozione unica, sarà un ricordo bellissimo che mi porterà dietro. Calo fisiologico? Ogni calciatore non può dare il 100%, non siamo dei robot. E’ la prima stagione ad alti livelli in cui ho continuità. La Fiorentina mi ha aperto le porte del calcio importante, questi colori li sento dentro e sono orgoglioso di far parte di questa società. Ruolo? A me piace giocare, anche da portiere (ride, ndr). Pochi gol? Alle prime esperienze un giocatore fa fatica a segnare, soprattutto cambiando molti ruoli. Credo all’Europeo, sto lavorando anche per questo: se verrò convocato sarò contento, altrimenti mi godrò le vacanze. Stiamo affrontando un periodo complicato, ma è normale avere un calo. Dobbiamo rimboccarci le maniche e raggiungerci gli obiettivi prefissati. Sousa mi ha insegnato la duttilità. Babacar? E’ un giocatore dalle potenzialità incredibili, è giovane e di grandissimo talento. La costanza è stata la difficoltà maggiore per arrivare ad alti livelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Chiacchera meno e impara a leggere

  2. La Fiorentina ti ha aperto le porte del calcio importante, poi è arrivata la Ciardi che ti ha aperto il paradiso e da quel giorno sei una sola inguardabile.

  3. maurizio firenze

    intanto il grande LUCIANO SPALETTI E AL 2 POSTO..o cisko ma non era bono SPALLETTI?si si e meglio SOSA MONTELLA PRANDELLI..ahahahahahahahahahhahahahahahahhahahhahahahahhahah che FENOMENI C E A FIRENZE

  4. Il calo fisiologico si può evitare, basta comprare giocatori, forti, esperti e che in carriera hanno già vinto. Piccolo problema, costano sia come cartellino che come ingaggio

  5. Io dico che non fa bene dire, leggere, sentire commentare che sia normale che la Fiorentina abbia un calo fisiologico, dopo il girone d’andata, perchè poi per i giocatori diventa un mantra, un alibi. No non è normale, perchè le altre squadre corrono il doppio, perchè sono stati persi dei punti fondamentali per la Champions senza approffittare del calo di altre squadre in lizza. Quindi l’ambiente, l’allenatore con il suo staff, la dirigenza, tutti si devono incavolare di brutto se i giocatori non sono motivati perchè tanto ‘è normale avere un calo’. Così si crea la mentalità vincente.
    No, non è normale avere mollare

  6. Deve crescere molto, ma ha giocato in un ruolo nuovo ed usciva da un infortunio importante. Se si spera che uno, praticamente all’esordio in A, ti vinca le partite, magari si deve pretendere una proprietà migliore che compra fuoriclasse

  7. Si, si, chiacchiera meno e prova a renderti più utile ….
    p.s.: sarebbe già utile non pretendere di portare a spasso il pallone per tutto il campo e a non pensare di entrare in porta con il pallone.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*