Bernardeschi, la London calling può arrivare anche a gennaio

Bernardeschi in una fase di gioco. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Secondo quanto riportato dal Sunday Express, il Chelsea avrebbe intenzione di portare a Londra il talento della Fiorentina Federico Bernardeschi già per gennaio. Stando sempre a quanto riferito dalla testata inglese lo stesso giocatore viola non disdegnerebbe affatto i Blues come prossima destinazione, e soprattutto lo stesso tecnico Antonio Conte sta premendo per un suo arrivo. Tutto ciò va però in netto contrasto con quanto detto l’altro giorno ad un evento marketing della Fiorentina con lo stesso Bernardeschi che ha precisato la sua volontà di continuare la carriera con la maglia gigliata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Perso per perso lo si dà a chelsea in cambio di tanto grano ed un giocatore che ci faccia comodo subito in prestito.Tanto quelli boni qui non ci vogliono rimanere a lungo.

  2. Gente se non vedete l’evoluzione che sta avendo berna il problema è vostro…se a gennaio vendiamo lui ed ilicic andiamo in B…l’unico che va venduto è badelj che ha rotto veramente le balls

  3. Bernardeschi in maglia viola a vita!

  4. Via lui ,ilicic,badeli..ma sopratutto Sousa..discontinui in tutto, ridicoli e niente piu

  5. Dare via subito per 30oni giocatore incomprensibile è discontinuo

  6. Pippo…che commento TRISTE. Forza Viola e FORZA BERNARDESCHI 10!!!!

  7. In questi casi a decideee sono le donne compagne dei calciatori. Berna pochi giorni fa ha dichaiarato eterno amore per la fiorentina, ma la settima precendente aveva fatto caire che la pissibilità di andare all’ Inter non è una cosa da escudere. Quindi è uno che stando alle sue dichiarazioni c’è poco da credere, anche perché l’ anno scorso per il suo rinnovo ha fatto un tira e molla infiito.

  8. Io di calling conosco quella della partita odierna che va vinta in tutte le maniere. Testa al campo e a fare i 3 punti. Basta distrazioni e disfattismo.

  9. Subito,cosi’ non gioca con l’empoli!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*