Bernardeschi: “Non abbiamo perso la nostra identità. Sousa è carico”

Federico Bernardeschi parla così poco prima di Empoli-Fiorentina, gara in cui torna titolare dopo la panchina contro la Sampdoria: “Non siamo in crisi, sappiamo che ci sono momenti così nell’arco di una stagione. Abbiamo lavorato bene in settimana e siamo pronti a dare il massimo. Non abbiamo perso la nostra identità. Le motivazioni ce le dobbiamo avere sempre perché siamo professionisti e dobbiamo sempre lottare in campo per raggiungere la vittoria. Vedremo a fine stagione dove saremo. Sousa? E’ sempre carico, come noi del resto, perché una stagione non può dipendere da un piccolo periodo. Ci sta dando grandi consigli come ha sempre fatto in questo campionato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Sousa è carico di ………. contro la Proprietà. Chiunque di noi lo sarebbe al suo posto!
    Era venuto di corsa a Firenze, con un entusiasmo a mille!!!
    E questo entusiasmo aveva contagiato l’ambiente.
    Ma poi si sono messi di mezzo ragionieri e spilorci ciabattini, che hanno spezzato le ali dell’entusiasmo a tutti quanti, tirandosi indietro proprio nel momento clou della miglior stagione da quando sono proprietari.
    Fosse una Proprietà indebitata ed in difficoltà, per carità, tutti capiremmo e non pretenderemmo niente.
    Ma siccome non è questa la condizione dei DV, i mancati investimenti nel momento piu palese per vincere finalmente lo scudetto, hanno fatto emergere ciò che in molti già sapevamo; ovvero che il loro progetto primario è quello di far quadrare i conti e vivacchiare con autofinanziamento ignorando i risultati sportivi.
    Il progetto è usare la Fiorentina per impiantare un indotto economico/commerciale nell’area di Firenze, riconosciuta mondialmente per il prestigio nella moda (settore in cui i DV operano).
    Quindi: contestazione forte e decisa a chi ci usa e ci prende per il sellino, approfittando del ns amore per la Viola!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*