Bernardeschi: “Non sono il leader della Fiorentina. La vittoria sull’Inter è una grande spinta”

Bernardeschi Udinese 2

Federico Bernardeschi, attaccante della Fiorentina, parla così alla vigilia del match contro il Tottenham: “Non mi sento un leader perché il punto di forza di questa squadra è che ha tanti leader ed è un gruppo molto compatto. A noi va bene così e anche in campo non ci sono problemi, anche i risultati ci stanno dando ragione. Europei? E’ un pensiero che mi rende orgoglioso ma ora ci sono altre partite a cui pensare. A 22 anni ho parecchi desideri da realizzare ma soprattutto voglio fare il meglio nel mio lavoro. La vittoria contro l’Inter è stata importante e i tre punti all’ultimo minuto così sono le più belle e ci dà una grande spinta in vista di domani. Siamo una squadra che può ambire a risultati del genere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*