Bernardeschi: “Orgogliosi della rimonta, quella del secondo tempo è la nostra vera mentalità. Andiamo a Basilea per vincere”

Bernardeschi Milan

Talento sempre più luminoso quello di Federico Bernardeschi, che parla così a Radio Bruno: “E’ un orgoglio per me aver conquistato un pari oggi, potevamo addirittura vincere nel secondo tempo. Siamo entrati con una grande mentalità, la nostra, quella che ci appartiene. Bis a Basilea? Partita importantissima, andremo là per vincere con i nostri mezzi. Siamo orgogliosi di noi stessi per la grande rimonta di oggi. Ricordi di Empoli? Ho salutato Corsi, fa piacere ritrovare l’Empoli, che è una società che mi ha dato fiducia da piccolo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Bravo bravo bravo berna.
    Continua a seguire questo mister anche se t fa girare piu ruoli, e tutta esperienza che fai. Questo diventerà un giocatorone..

  2. Violaadimilano

    Dimenticate Ilicic che a mio parere non va lasciato fuori.
    Comunque stasera grazie alle scelte di Sousa ed alla gran partita del primo tempo siamo secondi a 2 punti dall Inter

  3. anche Roncaglia fa la differenza rispetto a tomovic

  4. onora il padre

    Berna, Borja, Kalinic, Vecino, Badelj e da quest’anno anche Alonso per me devono giocare sempre. Gli altri possono anche girare e non ci sono problemi. Baba da solo la’ davanti non incide, se in coppia con Kaligol, puo’ far male davvero.

  5. Federico sei il nostro talismano, con te in campo si vince.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*