Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardeschi, contatto Marotta-Cognigni. Per la Juventus è come Dybala ma deve accontentare Della Valle

Sarà una settimana infuocata quella che sta per iniziare in casa Fiorentina perché sono tanti i fronti aperti che proprio nei prossimi giorni potrebbero delinearsi. Su tutti, ovviamente, c’è il caso Bernardeschi con il 10 viola promesso sposo alla Juventus ma l’offerta dei bianconeri ancora non soddisfa i Della Valle e così, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, in settimana ci sarà proprio un contatto tra Mario Cognigni e Beppe Marotta (ds della Juve) per cercare un’intesa. La Fiorentina chiede 50 milioni di euro per far partire Bernardeschi mentre la Juventus ne offre al massimo 40 più una contropartita (a scelta tra Sturaro e Rincon). Una cifra molto simile a quella con cui la Juve strappò Dybala al Palermo. Questo incontro dovrebbe andare in scena dopo il contatto tra l’agente di Bernardeschi, Beppe Bozzo, e Pantaleo Corvino nel quale si definirà ufficialmente la posizione del giocatore: no al rinnovo con la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Ma dove sta il problema? Vendere Berna alla Juve? Se è la squadra che offre di più, perchè rinunciare? Per vecchi ideali che non trovano più spazio? Nemmeno i giocatori guardano tanto per il sottile…ricordare Berna che non voleva la maglia della Juve all’innaugurazione del torneo di Viareggio? Ora la sceglie eccome!!! …e non è la società che lo manda, ma è lui che vuole andarci. Gli amanti della maglia non esistono più, comanda solo il Dio denaro, questo non è ancora chiaro?

  2. Baracconi l’ho sempre detto, vendere i migliori a gobbi milanisti e interisti tappetini dei potenti!!!!! Questo record è tutto dei braccini….mai la Fiorentina da nessun presidente anche morto di fame, è stata così umiliata. VERGOGNAAAAA!

  3. Società di venditori di ciabatte…buffoni.

  4. il nuovo piano dei tre fratellini per rilanciare l’Italia è fare della viola il serbatoio delle strisciate in modo da riportare la champions in Italia entro tre anni. No riuscendo a vincere loro hanno infatti stretto un patto di ferro con marchionne ed elkan così appena la Juventus alzerà un trofeo anche loro potranno cos sentirsi un po’ più vincenti. Sono proprio dei veri strateghi! Poi appena arriveranno investitori seri proporranno un kit comprendente anche italo. Infine, in vista delle prossime elezioni, cercherà di capitalizzare l’enorme consenso creando una coalizione denominata triplete della quale il fratellone sarà la punta dietro la quale agitando da trequartisti Silvio e clemente. Il regista sarà matteo e lo spin doctor Dario.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*