“Bernardeschi sembri Robben”

Bernardeschi supera in dribbling Romagnoli. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Bernardeschi supera in dribbling Romagnoli. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

E’ Federico Bernardeschi il giocatore-simbolo della Fiorentina in questo momento della stagione con le sue cinque reti nelle ultime cinque gare. E l’attaccante viola ‘attira’ anche paragoni importantissimi, perfino scomodi. “Credo che Robben possa essere un giusto punto di riferimento ad altissimi livelli – è il parere dell’ex difensore gigliato, Celeste Pin, espresso attraverso il Corriere dello Sport-Stadio – Ha un qualcosa di suo anche nei movimenti in campo. Me lo ricorda”. Dello stesso pensiero anche l’ex centrocampista viola, Massimo Orlando: “Fra tutti dico Robben…ma Federico è diverso. Chi lo critica capisce poco di calcio. Spero sempre che la Fiorentina costruisca una squadra per vincere il campionato con lui giocatore simbolo…se dovesse partire diventerebbe uno dei tanti in una grande squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Io starei molto attento con l’esaltazione di Bernardeschi dopo questi due goal. Per diversi motivi : 1) questi elogi stratosferici non fanno affatto bene al ragazzo. 2) non bastano due goal, dei quali solo il secondo di pregevole fattura, per essere paragonati a questo o quel campione. 3) Bernardeschi deve ancora fare tutto il percorso che ha portato Robben ad essere Robben, Bale ad essere Bale etc..etc.. 4) fino al primo e abbastanza casuale goal (c’è stato anche un rimapallo sul piede del difensore dell’Empoli), Bernardeschi non ha fatto faville mentre dopo il 2-0 anche lui, come anche Ilicic, si è sbloccato e si è sentito più libero di improvvisare per cui anche di tirare in porta. 5) Bernardeschi è troppo condizionato dalla posizione in cui gioca per essere considerato “un campione” come quelli di cui si parla. Per cui, lasciamolo tranquillo senza tanta esaltazione intorno : se sono rosa, poi fioriranno, anche d’inverno !

  2. …ma dai…sembri…IN QUESTO MODO NON SI FA BENE DEL RAGAZZO!…..e come al solito lo volete rovinare con parole a cuor leggero….INCOMMENTABILE!

  3. Per come porta palla in effetti è identico. Il modo in cui va in profondità e smarca l’avversario lo ricorda parecchio. Forse Robben ha il tiro un pò più preciso.

  4. Bale ora Robben ci andrei piano con i paragoni spero che da qui a giugno migliori per poter poi venderlo per 50 ml per cosi poter rifare la squadra magari comprando con quei soldi i 4 ragazzi dell’Atalanta Conti,Caldara,Gagliardini,Kessie visto che dovremo gioco forza rifare a giugno la squadra e un sacrificio va fatto ,visto che tanto i DV 50 ml per rafforzare la Fiorentina non li metteranno mai e perchè no magari riuscendo anche di incamerare altri milioni con la cessione di Ilicic e Badelj.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*