Bernardeschi: “Serata emozionante. Barcellona? Penso solo alla Fiorentina”

Federico Bernardeschi, protagonista del pareggio dell’Italia con la Spagna, parla così alla Rai dopo il match: “E’ stato un esordio molto emozionante. Per me essere qui è un orgoglio. Stasera peccato solo per il pareggio, in fuorigioco. Siamo comunque contenti della prestazione della squadra. Faccio i complimenti all’Under 21 per la qualificazione. Di Biagio mi ha fatto i complimenti e io ringrazio lui perché se sono qua è anche merito suo. Noi più giovani dobbiamo cercare di dare sempre il meglio per aiutare la squadra. Stasera ci siamo riusciti e siamo molto contenti tutti. Ho cercato di fare quello che mi aveva chiesto Conte e ci sono riuscito. Sono soddisfatto per quello che ho fatto. Europei? Penso solo a lavorare perché io sono nuovo e dovrà decidere il mister se chiamarmi o no. Sono a disposizione della Nazionale. Posizione in campo? Domanda difficile. Mi trovo bene sia da esterno che da centrale ma non voglio mettermi in un ruolo, voglio solo giocare. Barcellona? Penso solo alla Fiorentina e alla Nazionale quando sono convocato, poi il resto si vedrà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*