Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardeschi: “Stufo dell’ignoranza del branco. Gridata con due bestemmie e quattro parolacce a caso”

Federico Bernardeschi su Instagram risponde a dei commenti ricevuti dopo il post di celebrazione della vittoria sulla Fiorentina: “Giocare un minuto e gioire comunque della vittoria della propria squadra (come mi è stato scritto) non è mancanza di umiltà! Semmai l’esatto opposto! Sono anche un po’ stufo di tutta l’ignoranza del branco, forte proprio perché branco, gridata con due bestemmie e quattro parolacce a caso… che come messaggio non lascia nulla. Andiamo oltre a questi ragionamenti qualunquisti e basici”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

64 commenti

  1. C’è gente che approfitta dei post più insulsi per scrivere qualsiasi cosa.

  2. hasta la viola.....siempre

    Ebbè ha dimostrato di essere quello che è, un quaquaraquà! Un giorno potrà dire…..HO VINTO come un certo Neto! Ed il numero adatto a lui non è il 23 ma il 71! Ciao bello e copriti in panchina che Torino d’inverno è fredda in tutti i sensi

  3. Il problema caro Berna sei tu, nn i tifosi! Sei stato tu a Sassuolo a darci di pezzi di *****! Comunque nn c’è problema mezzo Uomo eri e mezzo giocatore rimani! Tu la maglia nr 10 te la devi scordare nn sei degno di quel numero! La maglia che meglio ti si addice è la ne 23! Buc…d…c…l…o! Dimenticati di noi e di questa splendida città! Nn sei degno di nominarla! Firenze culla della cultura! Berna Uomo senza palle! Grazie x esseri levato dai ********! Adios paraculos!

  4. Non credo che questo post sia farina del suo sacco, di sicuro è stato scritto da qualcun’altro…veramente odioso questo mezzo uomo, gobbo e baciapile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*