Bernardeschi: “Siamo in grado di vincere l’Europa League. Mi manca un po’ di concretezza”

Federico Bernardeschi, attaccante della Fiorentina, parla così alla vigilia dell’Europa League: “In Italia è più difficile emergere ma piano, piano sta cambiando la mentalità. Il Tottenham ha grandissimi giocatori, con una rosa ampia e forte ma noi ce la metteremo tutta per portare a casa il risultato. Sono a disposizione del mister e cerco sempre di fare il mio meglio in ogni ruolo poi sta al mister decidere. Dovete chiedere a lui qual è il mio ruolo io cerco solo di dare tutto me stesso. Essere alla Fiorentina da 12 anni ti fa sentire ancora più tua questa maglia. Sono sempre rimasto me stesso, vado avanti per la mia strada e voglio rimanere umile come sono sempre stato. Sono molto autocritico con me stesso al momento mi manca un po’ di concretezza. Ci sto lavorando ma quando uno va in campo e dà tutto non si può rimproverare niente. Siamo in grado di vincere l’Europa League perché siamo un gruppo compatti e se siamo arrivati in questa posizione di classifica vuol dire che ce lo meritiamo e lotteremo per rimanerci”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*