Bernardeschi: “Vincere lo Scudetto a Firenze sarebbe un sogno. Dovessi scegliere tra campionato ed Europa League…”

Bernardeschi riscaldamento

Nel corso dell’intervista rilasciata a Sky Sport Federico Bernardeschi ha parlato anche della lotta per lo Scudetto: “Arriveremo ad un punto dove dovremo scegliere tra campionato ed Europa: se fosse per me l’obiettivo sarebbe lo Scudetto. Lo vedo un traguardo più bello da ottenere. Non abbiamo niente in più rispetto alle altre squadre, ma stiamo facendo bene e non vedo il motivo per cui non dovremmo crederci. Fino al momento in cui saremo lì abbiamo la speranza, servirà anche un po’ di fortuna. Vincere lo Scudetto a Firenze a 21 anni sarebbe un sogno. Ci sono tante squadre: l’Inter, il Napoli, la Roma, il Milan e la Juve credo che risalirà. Noi ci siamo, e speriamo di rimanerci a lungo”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Non si sceglie. Puntare a tutto.

  2. Per voi questa è solo l’idea di Berna oppure è una sensazione ben presente nello spogliatoio? E poi, dire che si deve scegliere implica il riconoscimento di non poter affrontare = non avere la rosa, per le due competizioni. E se questa sensazione ce l’hanno anche i giocatori e non solo noi incompetenti e critici dei DV, non ci sta che davvero manchi qualcosa per unica e pura miopia della Propprietà ? E se anche Sousa chiede rinforzi, non ci sta che la nostra Proprietà l’abbia di nuovo padellata?

  3. Arriveremo ad un punto che dovremmo scegliere… è una frase che non mi piace per niente e che credo non piaccia nemmeno a Sousa, si gioca per vincere tutte le partite e tutte le competizioni a cui si partecipa.

  4. Affermare che sarebbe meglio vincere lo scudetto piuttosto che l’europa league ricorda le frasi del compianto Massimo Catalano (“è meglio innamorarsi di una donna bella, intelligente e ricca anzichè di un mostro, cretina e senza una lira»).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*