Birindelli: “Ho visto un Sousa felice del suo posto di lavoro. Fiorentina eccezionale ma se aggiungessero qualche pedina…”

Paulo Sousa in primo piano. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Paulo Sousa in primo piano. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Presente alla lezione odierna di Paulo Sousa, nell’ambito del Master Uefa Pro, Alessandro Birindelli ha parlato così a Radio Blu del tecnico viola: “Sousa lo seguo da qualche anno, mi piace il suo pensiero ed il suo modo di lavorare. Già ad inizio anno l’ho esaltato perché penso che sia una persona intelligente e di grande cultura, ha fatto l’esperienza necessaria per poi trovarsi ad allenare la Fiorentina. Abbiamo visto la sua squadra fare delle ottime partite. Ha fatto un percorso importante, dall’Ungheria all’Inghilterra e poi penso che questa esperienza di Firenze l’abbia fortificato in particolar modo. Ha un gruppo eccezionale, che lo segue al 100%, dei ragazzi di grande valore esattamente come lui, per cui direi che è un matrimonio perfetto per una squadra che vuole crescere. Ha fatto una grande partenza, a cui poi è seguito un calo fisiologico quando sono calati i calciatori di maggiore qualità e personalità. Il suo futuro? Ho trovato un allenatore che sta bene dove sta, ha entusiasmo perché è trascinato da un gruppo di giocatori di cui lui parla in modo molto positivo per dedizione al lavoro, comportamento. Aggiungo io che questa Fiorentina avrebbe bisogno di qualche pedina in più per affrontare una stagione stressante e con tante partite. Poco sfruttamente dei giovani? Sousa ci ha spiegato che è una questione più che altra logistica perché i ragazzi si allenano da tutt’altra parte l’integrazione con il suo gruppo non è così semplice”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Non riesce ad aggregare i ragazzi della primavera perché si allenano da un altra parte…ma questo ci fa o ci è..?Datemi Castori…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*