Questo sito contribuisce alla audience di

Bisgaard: “Non sarei sorpreso se Laudrup andasse ad allenare la Fiorentina”

Michael Laudrup ha chiuso il suo ciclo sulla panchina dello Swansea. Esonerato nonostante l’anno scorso abbia portato la formazione gallese a raggiungere lo storico traguardo della vittoria in Coppa di Lega. Ma per il tecnico potrebbe esserci un futuro in Italia. Ne è convinto l’ex giocatore dell’Udinese, ora commentatore televisivo in Danimarca, Morten Bisgaard: “Non sarei sorpreso se andasse in Italia ad allenare, anche perché Roma e Fiorentina, così come la nazionale italiana, stanno facendo un gioco maggiormente offensivo. I primi tre in classifica sono da escludere, ma Fiorentina e Lazio potrebbero essere delle opzioni per lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. noi siamo ben coperti: VINCENZO MONTELLA È IL NOSTRO MISTER E NON SI TOCCA! Forza vincenzo!

  2. Ma icché fuma questo… Maicché beve questo ???

  3. Io, invece sarei molto, ma molto sorpreso.

  4. Se non hai giocatori forti,i risultati non arrivano:la dimostrazione e’ Mazzarri,dove si presenta senza Cavani questo? le capacita’ di un allenatore possono influire in minima parte sui risultati di un squadra:questo e’ andato all’Inter perche’ credeva di vincere per grazia ricevuta e anche perche’ e’ una strisciata;ha lasciato a Napoli una squadra con tanti campioni,pur di allenare una strisciata che annovera tanti ex calciatori.Datemi i campioni e l’allenatore lo faccio anche io.

  5. Bano, garcia di biada ne aveva mangiata, ed ache molta. Non dimenticarti che ha vinto un campionato col Lilla…

  6. Credo che Michelino deve mangiare parecchia biada prima di arrivare nel campionato italiano come allenatore, anche se………vedi Garcia!!

  7. MA CHI LO VUOLE STO GOBBO MALEFICO!!! GIU’ LE MANI DA VINCENZINO!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*