Bittante ad Empoli, la Fiorentina si tiene la “recompra”

Abbiamo imparato a conoscerlo ormai come “diritto di recompra”, alla spagnola visto che il paese di istituzionalizzazione di tale opzione sul mercato è proprio la terra iberica. E’ la formula con cui la Fiorentina ha ceduto Luca Bittante all’Empoli: secondo quanto rilanciato da Radio Blu infatti, dopo il milione speso dagli azzurri per farlo proprio, ci sarebbe un accordo per un possibile rientro a Firenze del terzino per una cifra intorno ai quattro milioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. FrancoviolaTrento

    La nostra è una società che non crede ne nei giovani ne negli italiani, mi sto allontanando da questa gestione incomprensibile. Mi spiace per i DV, ma tra un nugolo di dirigenti inutili, cessioni incomprensibili e acquisti improvvisati, gli stanno proprio sperperando il denaro.

  2. Ma perché parlano e poi fanno l’esatto contrario? Questa è l’italianizzazione? Cedono gli italiani Bittante e Piccinni e poi vanno a prendere uno straniero.

  3. Avete fatto bene a pubblicare qst notizia perché avevo precedentemente letto di un passaggiona titolo definitivo senza possibilità future e mi sembrava una follìa.
    Bittante mi ha positivamente impressionato e gli auguro di crescere in fretta perché tornerà utilissimo im futuro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*